Currently set to Index
Currently set to Follow
venerdì 7 ottobre - Aggiornato alle 04:01

Umbria jazz week-end, Terni in musica fino alle una di notte

Ordinanza del sindaco per l’estensione dell’orario per le attività musicali: come dare comunicazione

Il palco di piazza Tacito è in allestimento e tutt’intorno c’è grande fermento: la città si prepara a vivere un lungo weekend di musica e il sindaco Latini, tramite ordinanza, proroga fino alle una di notte la diffusione della musica nei locali del centro. Dal 15 al 18 settembre (quando è in programma anche il derby dell’Umbria) Terni sarà teatro di Umbria Jazz Weekend e della Notte Bianca dello Sport.

UJ WEEKEND 2022-PROGRAMMA

Terni Umbria jazz Tra le ore 18 e le ore 1 del giorno successivo – si legge nell’ordinanza – sarà consentita la diffusione di musica di sottofondo e dj-set anche all’aperto da parte delle attività commerciali e dei pubblici esercizi già autorizzati per attività musicali all’interno dei propri locali, ovvero all’esterno limitatamente alle aree di proprietà o su area pubblica già in concessione siti nell’area del centro storico delimitata dalle seguenti vie, incluse: viale Mazzini, piazza Buozzi, via Castello, via Cerquetelli, rotonda R. Angelini, viale Lungonera Cimarelli, rotonda dei Partigiani, viale Guglielmi, via Vittime delle Foibe, rotonda Obelisco Lancia di Luce, corso del Popolo, largo Frankl, via dell’Annunziata, piazzale Briccialdi, viale Giannelli, Via Cavour, viale Porta Sant’Angelo, via Botticelli, piazza Dalmazia, via della Vittoria, viale C. Battisti, piazza Tacito. Occorre comunque che siano rispettate alcune condizioni: che sia evitata interferenza e/o sovrapposizioni con altri eventi simili nelle immediate vicinanze; che siano rispettati i limiti di rumore previsti dal Piano Comunale di Classificazione Acustica. Infine chi intende utilizzare la proroga oraria deve dare comunicazione delle attività musicali previste entro e non oltre le ore 18:00 del 13 settembre 2022 alle Direzioni Ambiente e Polizia Locale-Mobilità, tramite pec da inviare all’indirizzo [email protected] , utilizzando il modello allegato all’ordinanza scaricabile qui

I commenti sono chiusi.