venerdì 26 aprile - Aggiornato alle 17:58

Umbria jazz spring a Terni, arriva una nuova location: il Fat Art Club al Caos ospita altri concerti

Angela M.Mosley con i Blue Elements, Amedeo Ariano in trio e Francesca Tandoi, definita la Diana Krall europea: sono alcuni dei live che arricchiscono il cartellone del festival ternano

Francesca Tandoi, definita la 'Diana Krall europea'

di D.N.

Una nuova location, il Fat Art Club all’interno del Caos, con nuovi concerti per Umbria jazz spring: Angela M.Mosley & Blue Elements, Amedeo Ariano in trio e Francesca Tandoi, arricchiscono il programma nelle giornate di venerdì 19, sabato 20, domenica 21 e lunedì 22 aprile. Appuntamenti che si inseriscono nel programma del festival pasquale che partirà giovedì 18 aprile a Terni.

UMBRIA JAZZ SPRING

TUTTO IL PROGRAMMA

Artisti e date Angela M. Mosley è nata nel South Side di Chicago da una famiglia originaria del Mississippi. Figlia d’arte (il padre cantava nei cori gospel) possiede una potente ed espressiva voce soul perfettamente a suo agio nel repertorio della Black Music, sia tradizionale che moderna. A Terni si esibisce con i Blue Elements, band con cui collabora abitualmente (19 aprile, ore 22.30). Amedeo Ariano, batterista salernitano, è molto attivo sulla scena romana. La lista dei grandi solisti con cui ha suonato è lunghissima (tra gli altri, George Coleman, Johnny Griffin e Benny Golson) come pure quella dei suoi lavori per cinema e televisione. Ha collaborato anche con Renzo Arbore, Lucio Dalla e Sergio Cammariere. Guida un trio con Walter Ricci, piano e voce, e Dario Rosciglione, contrabbasso. In più, c’è uno dei migliori solisti italiani, il sassofonista tenore Daniele Scannapieco (20 aprile, ore 13 e 23, lunedì 22 ore 13 e 20.30). “La Diana Krall europea” viene definita Francesca Tandoi, pianista e cantante che con Luca Bulgarelli anche al contrabbasso suonerà con Amedeo Ariano nel progetto “Triplets”, sempre a firma del batterista salernitano, con ancora Daniele Scannapieco al sax. La Tandoi, una fan di Oscar Peterson e dei grandi virtuosi del pianoforte swing, nel 2009 si è trasferita in Olanda dove si è formata in prestigiose istituzioni accademiche ed ha riscosso i primi successi (21 aprile, ore 13 e 23).

I commenti sono chiusi.