Currently set to Index
Currently set to Follow
mercoledì 25 maggio - Aggiornato alle 11:21

‘Umbria che spacca’, sarà la cantautrice-attrice Margherita Vicario ad aprire il concerto di Brunori Sas

Nel main stage dei Giardini del Frontone di Perugia si esibirà anche l’artista poliedrica. Il festival arricchisce il suo cartellone dopo gli annunci di Ariete e Willie Peyote

Margherita Vicario (foto Fabio Izzo)

Ad aprire il concerto di Brunori Sas di sabato 2 luglio sul main stage dei Giardini del Frontone di Perugia sarà Margherita Vicario. Una serata che si arricchisce sempre più grazie alla presenza della cantautrice e attrice, un’artista poliedrica, dinamica, audace e mai banale. Un nome che va quindi ad ampliare l’elenco degli ospiti della nona edizione de ‘L’Umbria che spacca’ (Perugia, 30 giugno/1-2-3 luglio 2022) realizzata con il contributo di Regione Umbria e Comune di Perugia e il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia e dei Fondi “POR FESR Umbria 2014-2020 – Az. 3.2.1 – Avviso Pubblico per partecipazione Progetto Spettacoli dal Vivo”.

Vicario A poco dal gran finale del “Margherita Vicario Tour Club 2022”, conclusosi tra Milano e Roma con due show sorprendenti che hanno sancito l’enorme successo di questa prima tranche di date primaverili, la Vicario annuncia il “TOUR ESTATE 2022”, nuovi appuntamenti live prodotti da Vivo Concerti, evoluzioni di questo irrefrenabile e adrenalinico viaggio. E tra le prime date annunciate del tour estivo c’è anche la tappa di Perugia in apertura del concerto di Dario Brunori, una delle imperdibili date outdoor del suo ‘Brunori Sas Estate Tour 2022’. “Quella del palco è una prospettiva unica: la musica sa creare un legame fortissimo tra sconosciuti e la dimensione live è quella che più mi spinge a scrivere da sempre” spiega Margherita Vicario, che dopo aver inaugurato il suo ritorno on stage nel mese di aprile, è pronta a travolgere i Festival estivi più grandi d’Italia e anche il magico Sziget Festival di Budapest con la sua vulcanica personalità. Anche in questa serie di date outdoor la Vicario sarà accompagnata da una super band, composta da batteria, cori, basso, tastiera, trombone, sax contralto e tromba, per uno show ancora più intenso ed esplosivo, tra grandi hit del passato e nuovi freschi singoli in cui tuffarsi a capofitto.

Festival e prevendite ‘L’Umbria che spacca’ al momento ha anche annunciato l’arrivo del rapper torinese Willie Peyote, in programma il giorno prima (venerdì 1 luglio), e quello della giovane cantautrice Ariete (ad aprire il festival, il 30 giugno). ‘L’Umbria che spacca’, arrivato alla nona edizione, si conferma così palco privilegiato per offrire il meglio delle proposte della scena musicale contemporanea, nel rispetto dell’ambiente, della sicurezza, della cultura e del territorio. Ormai uno dei Festival musicali più importanti della regione, e non solo, per partecipazione, pubblico, qualità della proposta artistica e culturale, grado di inclusività e innovazione. Palco che quest’anno torna ai Giardini del Frontone, dopo la parentesi alla Villa del Colle del Cardinale dello scorso anno. ‘L’Umbria che Spacca’ è ideato, sviluppato e promosso dall’associazione culturale Staff Roghers. L’edizione 2022 è realizzata con il contributo di Regione Umbria, Comune di Perugia, con il patrocinio di Galleria Nazionale dell’Umbria, Direzione Regionale Musei Umbria, Università degli Studi di Perugia, Adisu Umbria, con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia e dei Fondi “POR FESR Umbria 2014-2020 – Az. 3.2.1 – Avviso Pubblico per partecipazione Progetto Spettacoli dal Vivo”, e con la collaborazione di FAI Fondo Ambiente Italiano – Delegazione di Perugia. Main sponsor: Coop Centro Italia. Media partner: Radio Subasio. Nella home page del sito del festival, i link per le prevendite online del concerto di Ariete (30 giugno), di Willie Peyote (1 luglio) e per il concerto di Brunori Sas con l’open act di Margherita Vicario (2 luglio).

I commenti sono chiusi.