Currently set to Index
Currently set to Follow
giovedì 30 giugno - Aggiornato alle 22:06

Terni, serata ‘Musica per la pace’ in programma nella chiesa di Sant’Antonio

Partecipano gruppo vocale Armoniosoincanto, cori Madre speranza e Sandro Castiglione, gruppo giovanile Anbima Umbria

Diplomato in tromba e strumentazione per banda, laureato in discipline musicali e direzione di coro, sarà Franco Radicchia a dirigere i gruppi corali e strumentali che giovedì 9 giugno, a partire dalle 21, saranno protagonisti di ‘Musica per la pace’, un concerto in programma a Terni nella chiesa di Sant’Antonio da Padova. Radicchia sarà coadiuvato dai maestri Sara Cresta e Marco Venturi. Saranno eseguiti brani di Verdi, Albinoni, Mouret e Liszt. Si esibiranno: gruppo vocale Armoniosoincanto, coro Madre speranza, coro Sandro Castiglione e il gruppo strumentale giovanile Anbima Umbria (Lucia Alunni, flauto; Aurora Sciaboletta, ottavino; Annalisa Tinti, oboe; Giorgia Savazzi, corno inglese; Filippo Santacroce, clarinetto; Thomas di Erasmo, fagotto; Gabriele Renzini, tromba; Riccardo Nanni, corno; Giorgio Damjanic, trombone 1°; Matteo Cristofani, trombone 2°; Izumi Matsumoto, organo). Nel repertorio anche ‘Viaggio Dantesco’, prima esecuzione assoluta, elaborazione di Domenico Agnusdei da Eine Symphonie zu Dante’s Divina Commedia per coro femminile, organo e nonetto di fiati.

Franco Radicchia diplomato in tromba e strumentazione per banda, laureato in discipline musicali e direzione di coro, ha studiato composizione e direzione d’orchestra. Ha svolto intensa attività concertistica prima come esecutore poi come direttore. Ha
ottenuto premi in concorsi internazionali e tenuto corsi e seminari d’interpretazione e vocalità. Già docente al liceo classico Mariotti di Perugia, ha inciso vari CD tra cui uno di musica sacra. E direttore del Gruppo Vocale Armoniosoincanto il quale ha registrato colonne sonore, ha presentato brani in prima esecuzione assoluta, ha partecipato ad una edizione della Sagra Musicale Umbra, ha ottenuto il terzo premio al Concorso internazionale Guido d’Arezzo per la categoria Canto Monodico Cristiano, ha registrato vari Cd. Svolge una importante attività concertistica in Italia e all’estero.

Marco Venturi Pianista, ha iniziato sin da giovanissimo l’attività concertistica, si è esibito in Duo e in Trio incidendo vari Cd. All’attività pianistica ha affiancato quella di direttore di coro e orchestra partecipando a prestigiose occasioni in varie località come Roma, Spoleto, Todi, È titolare della cattedra di pianoforte e coro presso il liceo musicale Angeloni di Terni e organista e maestro di cappella presso il Santuario di Collevalenza. Il Coro Polifonico Madre Speranza, da lui diretto, ha partecipato al Giubileo delle corali a Roma esibendosi nella Sala Nervi e in Piazza San Pietro. Invitato spesso per concerti è accompagnato anche dall’orchestra Madre Speranza. Svolge servizio liturgico presso il Santuario dell’Amore Misericordioso di Collevalenza nelle celebrazioni più solenni.

Sara Cresta Soprano solista e corista, si è perfezionata sul Lied tedesco, ha seguito corsi di perfezionamento in vocalità contemporanea, di canto lirico contemporaneo e cameristico, di direzione di coro e seminari musicologici. Ha debuttato nel ruolo di Zerlina nel “Don Giovanni” di Mozart, ha eseguito come solista i Folksongs di L. Berio e, in prima assoluta composizioni contemporanee Ha tenuto concerti con numerose orchestre in Italia ed all’estero. Membro del coro del Teatro Lirico Sperimentale “A. Belli” di Spoleto, ha interpretato come voce solista il paggio nel Rigoletto, il ruolo di Nella nel “Gianni Schicchi”, l’infermiera Eileen nel “Alfred Alfred” di Donatoni. Il Coro Polifonico Sandro Castiglione di Terni, da lei diretto, pone la massima attenzione alla ricerca timbrica e all’accurata interpretazione del testo musicale. Il repertorio comprende brani di polifonia sacra, profana, rinascimentale, contemporanea, popolare e operistica. Ha preso parte a diverse rassegne corali organizzate dall’Arcum e iniziative, come il Choral Day per la formazione e qualificazione del Corista nella tecnica vocale ed interpretativa. Il coro organizza ogni anno, con il Patrocinio del Comune di Terni, la rassegna corale Sandro Castiglione Città di Terni, che vede la partecipazione di varie formazioni corali italiane.

Domenico Agnusdei Ha ottenuto ottimi risultati con i suoi brani editi e non, grazie all’attività di compositore, trascrittore, arrangiatore ed elaboratore. Il Te Deum e l’opera buffa Il Mondo alla Rovescia di Salieri, il Regina Coli e il Concerto per Pianoforte k 453 di Mozart, sono alcuni dei suoi brani editi. Gli oratori Giuda Maccabeo, Messiah e Saul di Handel, La Creazione di Haydn, Capriccio Espagnol di Rimsky-Korsakov e Melodious Tales (dalla 3° sinfonia) di Mahler alcuni di quelli inediti. Rossini-Tell è stato eseguito dalla Banda della Marina Militare Italiana al Teatro Carlo Felice di Genova e all’Auditorium Parco della Musica di Roma (concerto trasmesso da TV2000), dalla Banda della Aeronautica Militare a Terni; La Moldava di Smetana è stata trasmessa su Rai 5 e Rai 1 nel concerto della Banda dell’Arma dei Carabinieri all’Auditorium La Nuvola in Roma; il Concerto per l’Organo di Salieri è stato eseguito dalla Banda dell’Esercito Italiano a Terni; Cantate di Bach è stata eseguita dalla Fanfara dei Carabinieri di Roma con il coro Madre Speranza al Santuario di Collevalenza. Alcuni suoi brani, da lui diretti nei numerosi concerti con l’Orchestra d’Armonia Città di Terni, sono presenti nel Cd Concerti a Teatro.

I commenti sono chiusi.