domenica 16 febbraio - Aggiornato alle 23:11

Subsonica e Anastasio in concerto a Perugia: l’Afterlife ha in serbo i grandi live di stagione

Tutte le info sui due appuntamenti nel locale umbro tra marzo e aprile: la band e il rapper tornano ad esibirsi dal vivo con i rispettivi tour nei club italiani

Subsonica

di D.N.

L’Afterlife di Perugia si prepara ai grandi live di stagione. Tra marzo e aprile ha in serbo due appuntamenti da non perdere. Subsonica l’11 marzo con l’atteso ‘Microchip temporale Club tour’ e Anastasio – in gara a Sanremo proprio in questi giorni con ‘Rosso di rabbia’ – il 3 aprile con una tappa di ‘Atto zero tour’.

Subsonica Samuel, Max Casacci, Boosta, Ninja e Vicio partiranno a marzo con un tour nei principali club italiani e con una data quindi anche in Umbria. A 20 anni dal loro fortunatissimo “Microchip Emozionale” è nato “Microchip Temporale”, dalla rilettura di un passato che ritorna presente, con la complicità di musicisti, cantanti, band, rapper che hanno per la maggior parte la stessa età dei Subsonica nel 1999. Sono 14 i nomi che hanno scelto, per stima, per curiosità, per amicizia o perché nella loro musica hanno riconosciuto quei segni. Tra le scelte anche i perugini Fast animals and slow kids che insieme ai Subsonica reinterpretano ‘Albe meccaniche’. E chissà se una capatina sul palco dell’Afterlife per l’occasione non ci scappi. La tournée, prodotta da Vertigo, toccherà tredici città. Anche Perugia quindi, con il concerto all’Afterlife che in prevendita ha già completato i suoi ticket. Ma anche se i biglietti su Ticketone sono terminati, ci sono ancora disponibili i fan ticket (stesso costo) alla biglietteria del locale e acquistabili in tutte le serate di apertura del locale.

Anastasio Anastasio farà uscire il suo primo album ufficiale dal titolo ‘Atto zero’ il prossimo 7 febbraio. Un progetto che conterrà tutte le diverse anime e sfaccettature che da sempre contraddistinguono un artista che rappresenta un unicum della scena italiana: l’energia del rap puro e semplice, la freschezza dei suoi ventidue anni e l’incisività della sua vena poetica con exploit nel cantautorato. Anastasio sarà anche tra i 24 artisti in gara alla 70° edizione del Festival di Sanremo con il brano dal titolo ‘Rosso di rabbia’ di cui è autore del testo e co-autore delle musiche insieme a Marco Azara, Luciano Serventi, Stefano Tartaglini ed è prodotto da Danny the cool & Stabber. Brano che è un capitolo della storia di un personaggio che sta rincorrendo da anni: il Sabotatore. Anastasio nel suo percorso a X Factor 2018, dove ha modificato la concezione di rap grazie ai brani proposti, ha ottenuto il disco d’oro con il suo primo EP ‘La fine del mondo’ e nel 2019 è stato impegnato in un tour che lo ha portato ad attraversare l’Italia e a esibirsi di fronte a migliaia di persone. Prevendite anche per il concerto di Perugia su ticketone.it.

I commenti sono chiusi.