martedì 20 novembre - Aggiornato alle 16:38

Nuovo appuntamento targato The Finest Corner. In concerto a Perugia Yussef Dayes

Atteso al Rework il batterista, collaboratore di Kamaal Williams e ora impegnato nella nuova carriera solista. Dayes peso massimo della scena black britannica

Yussef Dayes in concerto al Rework
Yussef Dayes, foto di Amada Jalloh

Prosegue all’insegna della qualità The Finest Corner, format del Rework Club di Perugia dedicato alla migliore musica contemporanea, alla contaminazione tra generi musicali e alle sonorità all’avanguardia. Venerdì 9 novembre (apertura porte ore 22.00, ingresso 15 euro) sarà ospite del club perugino il “peso massimo” della nuova scena jazz-funk britannica Yussef Dayes. In consolle prima e dopo il live, tre dj tra i più raffinati del panorama umbro e non solo: Chiskee, Stefano Tucci e Max-P.

Yussef Dayes Tra i più entusiasmanti musicisti della nuova generazione emersa da Londra, Dayes è stato artefice, con il tastierista Kamaal Williams, dell’acclamato album ‘Black Focus’ (2016) a nome Yussef Kamaal. Già conosciuto per il suo stile eclettico con il repertorio degli United Vibrations, dove scrive e suona insieme ai suoi fratelli, in cui una visione psichedelica del jazz si fonde con elementi aggiunti di hip-hop, canti, musica dance elettronica e ritmi world, Dayes ha raffinato il suo sound con ‘Black Focus’, che fonde il jazz-funk di fine anni ’70 con una sensibilità da club londinese, attingendo anche al trip hop. Nella seconda metà del 2017 Yussef ha creato un nuovo trio con il chitarrista/bassista di South London Mansur Brown e il pianista Charlie Stacey, di recente presente nella line up della Sun Ra Arkestra. Mentre ‘Black Focus’ ha esplorato la relazione tra la batteria e il dancefloor, il suo prossimo esperimento va oltre le influenze jazz. Dayes è al momento chiamato a collaborare alle produzioni di diversi nomi “caldi” della nuova scena londinese, come Alfa Mist, Tom Misch e Mansur Brown, mentre un suo nuovo album solista è atteso per la fine dell’anno.

I commenti sono chiusi.