domenica 29 marzo - Aggiornato alle 13:40

Please Diana, un nuovo album e tre singoli: la band di Assisi fa il pieno di rock

Il terzo disco ‘Pollyanna’ uscito per Jap Records: «Una scarica di energia per stare bene in tempi difficili»

Please Diana, «Pollyanna»

di A.G.

Una vera e propria iniezione di energia, che in questo periodo particolarmente duro punta a «farvi stare bene». È questa la dichiarazione d’intenti dei Please Diana, a poche settimane dall’uscita del loro nuovo e terzo album ‘Pollyanna’. Il disco, uscito per Jap Records, è stato anticipato dai singoli ‘Radici’ e ‘Solo una canzone’. Ultimo brano estratto, l’omonima ‘Pollyanna’. Con i relativi video su YouTube.

‘Pollyanna’, il terzo disco dei Please Diana, racconta la storia di Aria, che nasce nel posto più bello del mondo e cresce tra sorrisi e spensieratezza. La realtà dei fatti, però, è che dentro di lei si sta innescando la “sindrome di Pollyanna”, che la porterà lontana da casa. Pollyanna mostra al mondo solo il suo lato positivo, soffocando ogni ricordo triste, portando dentro di sé un vortice di incomunicabilità in ogni parte della sua vita. Nel suo percorso vedrà l’amicizia, l’amore, la guerra e la morte finché, giunta a un punto di non ritorno, capirà che starà bene solo tornando a essere Aria: leggera. ‘Pollyanna’ è un armonioso connubio di sonorità rock compatte, composizioni corali, atmosfere acustiche e liriche evocative. Un breve viaggio che, in poco più di mezz’ora, trasforma in musica il principio cognitivo della sindrome sopra citata: tendenza a percepire, ricordare e comunicare solo gli aspetti positivi delle situazioni, ignorando quelli negativi o problematici

I commenti sono chiusi.