sabato 15 dicembre - Aggiornato alle 12:19

Perugia, al via il laboratorio sulla narrativa di Settepiani: lavoro approfondito sul testo

Dal 26 ottobre gli incontri a cura dell’agenzia letteraria con Matteo Pascoletti: si studierà la narrazione analizzando testi editi e con esercitazioni pratiche

Settepiani

di Alessandro Cascianelli

Continuano gli appuntamenti a Perugia di corsi settex7, il prossimo laboratorio organizzato dall’agenzia letteraria Settepiani, che propone un lavoro approfondito sul testo narrativo a cura di Matteo Pascoletti. Gli appuntamenti previsti sono cinque: ogni venerdì dal 26 ottobre al 30 novembre dalle 19:30 alle 21:30. Un primo incontro introduttivo si è svolto venerdì 12 ottobre presso la sede dell’agenzia in via Savonarola 88. Nel sito di Settepiani il programma completo: www.settepiani.com. Per informazioni: [email protected]

Il laboratorio L’elemento centrale del laboratorio sarà la condivisione di tutti i punti di vista dei partecipanti, sotto la direzione del docente. Ogni incontro si baserà sull’analisi e la produzione di testi, su cui ciascuno esprimerà le proprie impressioni. È fondamentale che i partecipanti si abituino a confrontarsi con più persone, e a non dipendere da un unico punto di vista, per quanto autorevole. Gli esercizi saranno individuati a partire dalle osservazioni prodotte, mostrando come punti di vista diversi sul testo si possono raggiungere attraverso la scrittura stessa, dimostrando come un testo non sia un blocco monolitico, ma la traduzione fluida di qualcosa che è pre-linguistico e sta dentro di noi – almeno finché non si è in una fase avanzata di lavoro. Il corso presenta gli elementi che fanno funzionare una narrazione classica, a tal proposito gli incontri si divideranno in due parti: nella prima si analizzeranno testi editi, individuando le peculiarità che li caratterizzano; nella seconda si svolgeranno brevi esercitazioni sul tema dell’incontro. A questo verranno affiancati anche degli esercizi, che saranno sottoposti a un editing capillare, in modo che ciascun partecipante possa individuare i propri punti di forza e le criticità.

Matteo Pascoletti Dottore in Italianistica all’Università di Perugia con una tesi sul rapporto tra sensazioni, immaginari e stile in Alfieri, Foscolo e Leopardi, ha pubblicato racconti su numerose riviste, tra cui A few words, Effe-periodico di altre narratività, RiotVan e UmbriaNoise. Negli anni ha scritto anche in molti blog letterari, come Scrittori Precari, Nazione Indiana e La Rivista Intelligente. Nel 2009 è stato selezionato per l’antologia Rien ne va plus (Las Vegas Edizioni) e nel 2015 è uscito il suo primo romanzo, I giorni della nepente. Una storia tossica (Editrice Effequ), finalista al Premio Augusta per scrittori esordienti. Dal 2016 al 2017 è stato responsabile del sito letterario Ultima Pagina.

I commenti sono chiusi.