lunedì 6 aprile - Aggiornato alle 19:37

Per una serata rivivono le notti magiche del Contrappunto: Perugia ritrova il suo primo ‘Friday’

Appuntamento al The Circle Club per ricreare le atmosfere dello storico locale che ospitava la serata targata Frost dj sexx tra jam session, beat elettronici e giradischi

Frost dj sexx

di D.N.

Per una serata Perugia potrà rivivere un leggendario appuntamento musicale che per anni ha animato le notti perugine al Contrappunto. Un mitico locale e un’atmosfera che si cercherà di riportare sotto i riflettori al The Circle Club, un nuovo spazio di recente ideazione a Madonna Alta. Appuntamento venerdì 7 febbraio, quasi 20 anni dopo, per ricreare appunto quelle serate del ‘Friday’

Contrappunto e non solo Il Contrappunto era un club situato in via degli Scortici 4, appena sotto piazza Grimana e a pochi passi dalla casa diventata famosa in tutto il mondo per essere stato il luogo dove si è consumato il delitto di Meredith Kercher. Era il 2002 e a Perugia si erano appena formati i Frost, la band che dette il via ad una delle serate più interessanti della storia musicale italiana anche con la sua versione da consolle ‘Frost dj sexx’. «Tutto nacque però – ricorda Riccardo dei Frost – alla “Drinks House” intorno al 2001, un piccolo locale in via della Viola. Data la scarsa capienza e l’affluenza sempre crescente nel 2002 la serata venne spostata al Contrappunto. Il “Friday” ebbe un enorme successo e la formula era quella della jam session improvvisata su beat elettronici e giradischi fino all’alba. Il palco era sempre colmo di musicisti, performer e dj da ogni parte del mondo che si alternavano in esibizioni, assoli ed accompagnamenti, tra loop e vocals che coinvolgevano il pubblico in pista. La serata andò avanti per qualche anno finché un giorno il locale chiuse all’improvviso e il “Friday” dovette aspettare il 2009/2010 per riaprire i battenti ma non durò molto». Ora tutto questo troverà, anche se solo per una notte, il modo di poter celebrare ricordi passati e perché no anche per guardare a serate future in ricordo dei bei vecchi tempi.

I commenti sono chiusi.