Currently set to Index
Currently set to Follow
sabato 24 ottobre - Aggiornato alle 11:55

Omaggio ai Beatles con sei fuoriclasse della musica italiana: anche ‘Abbey Road’ in versione integrale

A Bastia Umbra il progetto ‘London 69 performing The Beatles’: Roberto Angelini, Roberto Dellera, Sebastiano Forte, Lino Gitto, Andrea Pesce Fish e Federico Poggipollini

London 69 performing The Beatles

di D.N.

Roberto Angelini (Niccolò Fabi, Propaganda Live), Roberto Dellera (Afterhours, The Winstons), Sebastiano Forte (TU la band, Nidi D’Arac, Collettivo Angelo Mai), Lino Gitto (The Winstons), Andrea Pesce Fish (Tiromancino, Riccardo Sinigallia) e Federico Poggipollini (Ligabue): sono i protagonisti di ‘London 69 performing The Beatles’, progetto che porta “Abbey Road”, il capolavoro dei Beatles, in versione integrale, in concerto a Bastia Umbra il 29 settembre (ore 21.30, piazza Mazzini).

‘Abbey road’ e non solo I sei musicisti affondano le mani nell’esplosivo e pericoloso pentolone di ‘London 69’ per eseguire l’intera registrazione di “Abbey Road” che a mezzo secolo di distanza non perde né fascino né capacità espressive o sovversive, né luce né oscurità. Il live sarà strutturato in due parti: la prima prevede la riproposizione integrale del disco; la seconda ripercorrerà gli episodi più significativi delle produzioni soliste dei quattro, successive allo scioglimento dei Beatles.

Produzione e info ‘All Good Children go to Heaven’, in cui rientra questo spettacolo omaggio ai Beatles, è una produzione originale Riverock Produzioni (organizzatori del Riverock festival di Assisi) che, dopo aver debuttato la scorsa estate sul palco di Riverock Festival, ha iniziato un lungo tour italiano partito lo scorso 16 luglio dal Castello Sforzesco di Milano e che continuerà fino alla primavera del 2021. In questa occasione l’evento promosso dall’Ente Palio de San Michele, con il contributo del Comune di Bastia Umbra, si svolgerà in occasione della cinquantottesima edizione del Palio di San Michele. Ingresso libero, prenotazione obbligatoria a questo link.

I commenti sono chiusi.