giovedì 23 novembre - Aggiornato alle 18:03

Montefalco racconta Thadea, figlia umbra segreta dell’imperatore Carlo V

In anteprima il 14 settembre i documenti storici originali. Andrea Margaritelli presenta la sorprendente verità emersa dalla ricerca

La figlia segreta dell'imperatore Carlo V in Umbria
Thadea a Montefalco

di A.G.

Una storia di segreti e di donne, che ha per protagonisti imperatori, papi, artisti, capitani di ventura e che tesse una rete di collegamenti tra l’Umbria e l’Europa. La storia di Thadea, figlia segreta di origini umbre dell’imperatore Carlo V, è al centro della presentazione di Montefalco, scenario della vicenda: giovedì 14 settembre alle 21.00, presso il complesso museale di San Francesco, saranno esposti gli esiti della recente ricerca di Andrea Margaritelli, direttore della fondazione Guglielmo Giordano.

IN UMBRIA LA FIGLIA SEGRETA DI CARLO V. LA STORIA DI THADEA

Le testimonianze storiche Una sorprendente verità, che somiglia a un romanzo ma appartiene alla storia. Il racconto storico di Thadea, la figlia segreta di Carlo V e della perugina Orsolina della Penna, è stato portato alla luce da una ricerca di Andrea Margaritelli, a cui è affidata la presentazione a Montefalco. Durante la serata saranno mostrati in anteprima i documenti storici originali, provenienti dall’Archivio generale di Simancas (deputato alla conservazione dei documenti della Corona di Castiglia) che hanno permesso di togliere ogni dubbio sulla vicenda e sarà proiettato un ricco apparato iconografico attinto dal patrimonio artistico dell’epoca, tra cui opere di Tiziano e Raffaello. Margaritelli racconterà la vicenda di Thadea fin dalla nascita, presentando l’origine della ricerca dal punto di vista di chi l’ha scoperta, arricchita da retroscena e dettagli aggiuntivi rispetto a quanto già anticipato nei mesi scorsi. Margaritelli e la fondazione stanno lavorando alla prima pubblicazione che uscirà entro la fine dell’anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *