Currently set to Index
Currently set to Follow
martedì 19 ottobre - Aggiornato alle 20:57

L’Umbria che Spacca presenta ‘La Piazza che Spacca’: progetto d’incontro e condivisione. Tre giorni di eventi

Piazza del Melo a Perugia si trasforma anche con incontri, mostre, dj set, reading e concerti. Protagonisti artisti della scena cittadina, regionale e nazionale

La piazza che spacca 2021

Dopo ‘L’Umbria che Spacca’ ora anche ‘La Piazza che Spacca’. Una bella notizia per Perugia. Un nuovo spazio in città. Un posto dove condividere idee, incontrarsi ed ascoltare musica. Un luogo storico da rivivere e da far scoprire alle nuove generazioni. L’Associazione Culturale Roghers Staff, in collaborazione con il progetto Digipass, il Comune di Perugia e la Fondazione POST, presenta così ‘La Piazza che Spacca’: una tre giorni di musica, arte e socialità in Piazza del Melo, a Perugia (8-10 ottobre 2021).

Gestione triennale L’iniziativa è ideata, sviluppata e promossa dallo Staff Roghers, un’associazione culturale che agisce nell’ambito dell’organizzazione di eventi culturali sin dal 2010 e che nel tempo ha collaborato con tutte le realtà culturali più significative dell’Umbria riuscendo a diventare un punto di riferimento per tutti gli operatori di settore. L’Associazione Culturale Roghers Staff, un gruppo di circa 30 ragazze e ragazzi (tutti under 35) che hanno fatto dell’impegno civico e del volontariato attivo una bandiera di “rivitalizzazione” del centro storico di Perugia e che per i prossimi tre anni promuoveranno gli spazi di Piazza del Melo alla luce delle molte novità tecnologiche introdotte con il progetto Digipass: gaming presso la sala digital, riprese video, dirette streaming e mixing presso la sala musicale, attività ludiche negli spazi comuni e aggregazione sociale attraverso eventi di piazza targati “Umbria che spacca”.

Nuovi spazi da vivere ‘L’Umbria che Spacca’, il grande evento musicale ormai arrivato alla sua ottava edizione e che nel corso del tempo ha visto come scenario i Giardini del Frontone, San Francesco al Prato e, in ultimo per l’edizione 2021, la Villa del Colle del Cardinale in versione “Giardino Segreto”, non è quindi solo un festival ma qualcosa che si muove costantemente per tutto l’anno per far vivere la città di Perugia e il tessuto culturale della regione con un continuo slancio dal basso. Obiettivo, quindi, è quello di aggregare le persone, recuperare spazi della città non pienamente vissuti e frequentati portando pubblico e contenuti, con un’offerta culturale a 360 gradi. Quello de ‘La Piazza che Spacca’ è quindi un ulteriore tassello di questo percorso di socialità condivisa.

Piazza del Melo Una piazza che si protende verso la campagna, nascosta fra le mura medievali. Proprio qui l’associazione sarà attiva non solo per i tre giorni di incontri ed eventi, ma tutto l’anno visto che sarà chiamata poi a gestire una parte degli spazi comunali al piano terra per i prossimi tre anni. Questo primo programma de ‘La Piazza che Spacca’ è molto vario, tra incontri, mostre, dj set, reading e concerti con protagonisti della scena musicale cittadina, regionale e nazionale. Non mancheranno, infatti, anche ospiti speciali come Cristiano Godano dei Marlene Kuntz, Lorenzo Kruger e Comete. Venerdì 8 ottobre, nel corso della prima giornata, dalle ore 18 l’associazione Roghers Staff presenterà l’iniziativa e il progetto alla stampa e alle istituzioni. Ticket e prenotazioni gratuite. Per info e contatti.

PROGRAMMA
Venerdì 8 ottobre
ᐅ Ore 15.30 Ingresso gratuito con prenotazione al 075 5736501.
– Umbrialibri / Nati per leggere
ᐅ Ore 20.30 Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria.
– Chiskee (Bounce), Fab (Urban club), Giov (Roghers) dj set
– I am a man
– Comete

Sabato 9 ottobre
ᐅ Ore 10 Ingresso gratuito con prenotazione al 0755736501.
– Volatili in Piazza del Melo
Seconda edizione della mostra ornitologica divulgativa con esposizione di canarini e voliera didattica accessibile.
ᐅ Ore 18 ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria.
– Roghers dj set
– Reading: Le torbidi notti dei cani romantici. Suono e voce ispirati da e dedicati a Roberto Bolaño, con Samuele Chiovoloni e Daphne Morelli, sound Mayzena.
ᐅ Ore 21 Ingresso 5€ con prenotazione obbligatoria.
– Violet Ghost
– Cristiano Godano

Domenica 10 ottobre
ᐅ Ore 10 Ingresso gratuito con prenotazione al 0755736501.
– Volatili in Piazza del Melo
ᐅ Ore 18 Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria.
– Roghers dj set
– Reading: Dal pianeta Trillafon. Suono e voce ispirati da e dedicati a David Foster Wallace. Con Samuele Chiovoloni e Daphne Morelli, sound Mayzena.
ᐅ Ore 21 Ingresso 5€ con prenotazione obbligatoria.
– Her Skin
– Lorenzo Kruger

I commenti sono chiusi.