lunedì 19 agosto - Aggiornato alle 07:41

L’Odissea di Mario Perrotta al Teatro Subasio: l’attore dà corpo, anima e voce al Telemaco di oggi

Uno dei più bravi attori italiani, amatissimo dal pubblico e pluripremiato dalla critica, torna a Spello con una messa in scena sorprendente

Mario Perrotta

di D.N.

Lo scorsa stagione teatrale è arrivato a Spello con l’intenso ‘Un bès’, dedicato ad Antonio Ligabue. Commovente ed intenso. Quest’anno Mario Perrotta torna al Teatro Subasio con un altro spettacolo sorprendente: ‘Odissea’, in scena domenica 3 febbraio alle 21.15 per la stagione curata da Fontemaggiore Centro di Produzione Teatrale. Perrotta è senza dubbio uno dei più bravi attori italiani, amatissimo dal pubblico e pluripremiato dalla critica, e con questo spettacolo ha vinto il Premio Hystrio 2009 alla drammaturgia ed è stato finalista ai Premi Ubu 2008 categoria Miglior Attore Protagonista.

Odissea Qui l’attore abbandona la consueta veste di narratore per mettere in scena uno spettacolo di arte varia in cui dà corpo, anima e voce a Telemaco, il figlio di Ulisse. Un Telemaco che racconta, balla, canta, inveisce, alternando l’italiano e il salentino, accompagnato dalla musica dal vivo di Mario Arcari (clarinetto, oboe, percussioni) e Maurizio Pellizzari (chitarra, tromba). Un Telemaco che esplode e fa finalmente i conti senza pudori con un padre leggendario, ma totalmente assente. Racconta Perrotta: «Ho disancorato Telemaco dal tempo degli eroi e l’ho trascinato qui, nel ventunesimo secolo, avvilito da una madre reclusa in casa; assediato dalla gente del paese che, non sapendo che fare tutto il giorno al bar della piazza, mormora della sua “follia” e della sua famiglia mancata; circondato dal mare del Salento. Solo così potevo immaginare un’odissea mia, contemporanea, solo portando la leggenda a noi, in questo nostro tempo così disarticolato e privo di certezze».

Info E’ ancora possibile acquistare la Carta Teatro da 3 spettacoli a scelta. Info e prenotazioni: Fontemaggiore tel. 075 5286651 – 075 5289555 (dal lunedì al venerdì ore 9-13 e 14-16). Teatro Subasio: tel. 0742 301689 (il giorno di spettacolo dalle ore 18); www.fontemaggiore.it.

I commenti sono chiusi.