Currently set to Index
Currently set to Follow
mercoledì 17 agosto - Aggiornato alle 23:46

‘Lars rock fest’, anteprima di spessore con il folk di The Tallest Man On Earth a Castiglione del Lago

Prevendite aperte per il concerto in programma nel suggestivo scenario della Rocca Medievale. Sul palco il cantautore svedese Kristian Matsson, paragonato a Bob Dylan e Woody Guthrie

The Tallest Man on Earth

di D.N.

A distanza di tre anni The Tallest Man on Earth torna in concerto in Italia e sarà ospite del Lars Rock Fest. Il cantautore folk salirà sul palco della Rocca Medievale di Castiglione del Lago il 5 luglio alle 21.30 per il ”warm up” della nona edizione del festival, in programma sempre a luglio a Chiusi. Acclamato dalla critica e dal pubblico per la sua carismatica presenza scenica l’artista svedese Kristian Matsson, in arte The Tallest Man on Earth, porta in dote il suo ultimo album “I Love You. It’s A Fever Dream”. Il disco, pubblicato nel 2019 da Rivers/Birds Records, è il quinto lavoro in studio nel solco della tradizione del folk-rock all’americana.

Musica e poesia Paragonato spesso a Bod Dylan e Woody Guthrie per la sua abilità nel comporre i brani, combinata ad uno stile vocale che intreccia musica e poesia, il cantautore svedese presenterà quindi dal vivo la sua ultima fatica, un intimo album acustico che richiama gli albori musicali degli inizi. Quando gli è stato chiesto di raccontare il suo ultimo lavoro, Matsson ha risposto: “Ecco cosa posso dirti: ovviamente ci sono alcune canzoni d’amore e poi ci sono altre canzoni. Durante la realizzazione dell’album ho pensato molto alle lenti attraverso le quali guardiamo le nostre vite e, per qualche ragione, queste ingrandiscono i nostri peggiori lati mentre quelli migliori possono passare inosservati. Così mi sono reso conto che alcuni dei momenti più potenti e stimolanti della mia vita sono stati i più impercettibili, e che molto spesso ciò che merita la mia attenzione è cercare di ottenerla”.

Prevendite anteprima Il concerto di The Tallest Man on Earth, organizzato dal Gec con il sostegno del Comune di Castiglion del Lago, è un’anteprima del Lars Rock Fest che si terrà dall’8 al 10 luglio a Chiusi. I biglietti al prezzo di 30,00 € + d.p. sono già in vendita sui canali ticketmaster.it e diyticket.it . L’apertura delle porte è prevista per le 20.

Zal Fest L’evento si inserisce nel solco dello Zal Fest, iniziativa nata nel 2020 grazie alla collaborazione tra le amministrazioni comunali del confine tosco-umbro. Zal è una parola di origine etrusca che significa “due” riferendosi alla sinergia creatasi tra i due Comuni, quello di Chiusi e quello di Castiglion del Lago, per rilanciare performance dal vivo durante gli ultimi anni di pandemia. Ospiti dello Zal Fest sono stati Niccolò Fabi, Guido Catalano, Micah P. Hinson, Stuart Braithwaite dei Mogwai ed Elio Germano con Teho Teardo.

I commenti sono chiusi.