lunedì 29 maggio - Aggiornato alle 15:25

Kidsbit, torna a Perugia il festival per bambini e famiglie sull’uso creativo delle nuove tecnologie

Presentata la seconda edizione in programma dal 26 al 28 maggio. Anteprima al Festival del giornalismo

La presentazione di Kidsbit

di A.G.

Si terrà a Perugia dal 26 al 28 maggio la seconda edizione di ‘Kidsbit playing contemporary’, il primo festival umbro sull’uso creativo delle nuove tecnologie, rivolto ai bambini e alle famiglie. Il festival, organizzato dall’associazione ON in collaborazione con Antica proietteria, è stato presentato giovedì giovedì 30 marzo presso la Sala conferenze della Galleria nazionale dell’Umbria, in presenza dell’assessore allo Sviluppo economico e marketing territoriale del comune di Perugia Michele Fioroni, della co-fondatrice di Kidsbit e presidente dell’associazione ON Giulia Paciello, del consulente in web marketing e comunicazione online di tourtools Michaela Matichecchia, di Claudia Schlicht (Goethe-Institut e Istituto tedesco di Perugia), di Matteo Bragone (Barton S.r.l.) e di Fabio Giusto, responsabile commerciale GO internet.

Kidsbit 2017: dal 26 al 28 maggio a Perugia Innovazione, esplorazione, creatività e gioco: dopo lo straordinario successo della prima edizione 2016 (tre giorni di eventi con 40 laboratori, 25 realtà coinvolte a livello locale, nazionale e internazionale, 1500 presenze e 300 bambini iscritti ai laboratori) Kidsbit festival torna con un programma rinnovato, ricco di collaborazioni e sempre più internazionale. Rivolto a bambini e ragazzi dai 2 ai 14 anni e alle loro famiglie, il ‘Festival ultragalattico per piccoli esploratori digitali’ si terrà quest’anno in diverse sale del centro storico di Perugia, tra cui la Galleria nazionale, dal 26 al 28 maggio. Tre giornate di giochi, attività e spettacoli dove l’arte incontra la tecnologia e l’innovazione. Il programma del festival sarà organizzato in otto diverse “galassie” tematiche: robotica, coding, arte, architettura, animazione, giochi, musica e making. Tutte le attività saranno articolate con l’intento di promuove un uso critico, libero e creativo della tecnologia.

Novità e partnership Il rinnovamento di Kidsbit comincia dal sito internet, completamente trasformato e reso più facilmente consultabile grazie alla collaborazione con il partner tecnico tourtools: «Kidsbit è un progetto che merita di essere conosciuto, di arrivare al cuore di genitori e famiglie, per coinvolgere i bambini nell’uso delle nuovo tecnologie con passione, in maniera consapevole e divertente», ha dichiarato Michaela Matichecchia di tourtools. Confermato il supporto istituzionale della regione Umbria e del comune di Perugia, si consolida la dimensione internazionale del festival grazie alla collaborazione con Goethe-Institut Perugia, che sosterrà la manifestazione garantendo il ritorno di Benjamin Rabe, visual artist e webdesigner di Amburgo. L’artista parteciperà con un workshop di costruzione e animazione di personaggi fantastici che saranno proiettati in grandi dimensioni sulla facciata di palazzo dei Priori nella serata di sabato 27 maggio. Nuova entrata, la partnership con l’ambasciata di Norvegia: Oslo Code Club mixerà le fotografie di alcune opere d’arte della Galleria Nazionale dell’Umbria, giocando con un programma di coding per bambini. Partner ospitalità sarà Airbnb, l’ormai popolarissimo portale online per l’affitto di camere e alloggi. Un altro importante sostegno al festival arriverà da GO internet, società umbra che offre servizi di connessione in fibra a banda ultralarga fino a 1 Gigabit al secondo in modalità Fiber to the home. Tra gli sponsor, anche Barton S.r.l., che conferma per il secondo anno la sua partecipazione, e il negozio di giocattoli all’avanguardia la Città del sole di Perugia, che allestirà un’area gioco per bambini da 0 a 6 anni.

Anticipazioni e IJF17 Tra i tanti ospiti italiani e internazionali in programma, il primo nome annunciato è quello di Deborah Rodrigues, brasiliana residente a Berlino e ideatrice di Glück Workshops. Anteprima del festival e ultima novità in ordine di presentazione è la partecipazione di Kidsbit al festival del Giornalismo 2017 con due workshop per le scuole, che si terranno mercoledì 5 aprile (9.30 –13.00) nella sala Perugino dell’hotel Brufani. ‘Kids’ newsroom’ sarà una sala stampa formato bambino, dove imparare a utilizzare strumenti da reporter del terzo millennio: fotografia digitale, editing video, redazione per piattaforme social per raccontare il Festival del Giornalismo da un punto di vista tutto nuovo. Il workshop ‘Hackers’ corner for kids’ sarà dedicato all’esplorazione del codice binario e della programmazione per bambini e ragazzi.

Call per performance di videomapping Sul sito kidsb.it, nella sezione Playground, sarà possibile trovare il tracciato della facciata di Palazzo dei Priori. Tutti i bambini sono invitati a scaricarlo, colorarlo a loro piacimento e inviarlo via email a [email protected]. Tutti i disegni raccolti saranno montati in una grande performance live di videomapping in programma per la serata di sabato 27 maggio.