lunedì 18 febbraio - Aggiornato alle 03:03

Jazz club, il sofisticato e virtuoso pianista Aaron Diehl in concerto a Perugia con il suo trio

Soprannominato ‘the real Diehl’ da Winton Marsalis sarà ospite della stagione concertistica nella sala Raffaello del Brufani

Aaron Diehl

di D.N.

Sofisticato e virtuoso. È così il pianista jazz Aaron Diehl, atteso per il suo tour europeo anche a Perugia all’interno della stagione del Jazz Club. Sarà in concerto nella Sala Raffaello dell’Hotel Sina Brufani. Diehl arriva a Perugia con il trio (completato dal contrabbasso di Paul Sikivie e dalla batteria di Greg Hutchinson) martedì 15 gennaio (ore 21) per presentare il suo ultimo album, ‘Space, Time, Continuum’, uscito nel 2015 per la Mack Avenue Records: lavoro che è un po’ una sintesi tra passato, presente e futuro del jazz. Lo stile di Aaron Diehl, soprannominato ‘the real Diehl’ da Winton Marsalis, viene definito dal New York Times come la combinazione di precisione melodica, erudizione armonica ed elegante contenimento. Tocco straordinario e ricchezza ritmica sono infatti le note più caratteristiche di questo musicista, un po’ ignorato in Italia, ma che grazie al Jazz club Perugia si potrà ascoltare dal vivo nella città italiana del jazz.

I commenti sono chiusi.