lunedì 22 aprile - Aggiornato alle 14:55

Il Nid di Perugia sbarca a Milano: esposizione al Salone del mobile

Dal 9 al 14 aprile gli studenti del terzo anno di Interior design presentano la collezione «Ordinary imaginary». Gli oggetti in ceramica di Deruta

Nid Perugia al Salone del mobile di Milano
«Ordinary imaginary», foto di Margherita Gelli

di A.G.

Gli studenti del Nid (Nuovo istituto design) di Perugia portano al Salone del mobile di Milano la collezione ‘Ordinary imaginary’. Dal 9 al 13 aprile, durante la 58esima edizione della manifestazione, gli studenti del terzo anno del corso di Interior design proporranno la loro idea di arredo, in collaborazione con i docenti di Product design, Luca Binaglia, e di Interior design, Agnese Pierotti. La collezione è visitabile presso lo spazio Din – Design in 2019 (Via Massimiano 6 / Via Sbodio 9) dalle 10.00 alle 20.00.

Design fra tradizione e modernità Una risposta al trend contemporaneo, che vede gli spazi abitativi sempre più popolati da accessori iconografici. Quest’anno gli studenti del Nid Perugia presentano a Milano uno studio su alcuni oggetti pensati per decorare: gli arredi, semplificati nelle forme e per questo quasi fuori dal tempo e dallo spazio, hanno come obiettivo quello di rendere unici spazi ordinari. La collezione è stata realizzata in ceramica dagli esperti artigiani di Deruta, eccellenza umbra, secondo le tradizioni di questa tecnica. ‘Ordinary imaginary’ si compone di quattro oggetti armoniosi ed eleganti (Florenzo, Nyx, Raffaello, Wottie Pottie), che allo stesso tempo strizzano l’occhio ai mondi creati dalla fantasia.

I commenti sono chiusi.