venerdì 23 agosto - Aggiornato alle 03:06

Gubbio, concerti in piazza: Afterhours, Enrico Ruggeri, Fask e l’omaggio a Graziani

Dal 3 al 6 agosto la quarta edizione di Gubbio Doc fest, in ricordo di Riccardo Monacelli. Sezione speciale dedicata all’appennino umbro-marchigiano

Manuel Agnelli, frontman degli Afterhours

di A. G.

Torna la musica di Gubbio Doc Fest 2017, manifestazione nata per celebrare la memoria di Riccardo Monacelli, giovane eugubino scomparso prematuramente nel 2011. Dal 3 al 6 agosto in piazza Grande Afterhours, Enrico Ruggeri e i Decibel, i Fast Animals and Slow Kids e ‘Fuochi sulla collina’, l’evento omaggio a Ivan Graziani di e con Andrea Scanzi e Filippo Graziani. Novità dell’edizione 2017 la sezione ‘Natura/Cultura’ dedicata a vita, sapori e colori dell’appennino umbro-marchigiano e alla valorizzazione del territorio eugubino.

I concerti Sempre in “direzioni ostinate e contrarie” il Gubbio Doc Fest, evento incentrato sulla musica, ma che non dimentica mostre fotografiche, proiezioni, incontri, degustazioni, percorsi e una mostra mercato per raccontare l’Appennino umbro-marchigiano. Concerto inaugurale di Enrico Ruggeri con i suoi Decibel (Silvio Capeccia e Fulvio Muzio), che giovedì 3 agosto (ore 21.30) porteranno sul palco eugubino l’acclamato tour della reunion a 40 anni dall’esordio. I pionieri del punk italiano proporranno i brani dal nuovo album ‘Noblesse Oblige’ e un viaggio tra i pezzi più noti di una carriera fulminante che ha segnato la musica italiana degli ultimi decenni. Venerdì 4 agosto (21.30) protagonista della serata un rivoluzionario della musica tricolore: Andrea Scanzi e Filippo Graziani presenteranno ‘Fuochi sulla collina’, spettacolo dedicato al genio di Ivan Graziani, il primo a far davvero dialogare rock e cantautorato, ancora molto amato ma mai ricordato abbastanza. Nel segno della musica italiana è anche la serata di venerdì 5 agosto con gli Afterhours (ore 21.30). Manuel Agnelli e soci (Roberto Dell’Era, basso; Rodrigo D’Erasmo, violino; Xabier Iriondo, chitarre; Stefano Pilia, chitarre; Fabio Rondanini, batteria) arrivano in Umbria per il loro tour estivo, con un live che si annuncia potente e suggestivo per celebrare i primi  trent’anni di attività del gruppo. Prima di loro, sul palco del Gubbio DOC Fest saliranno i Fast Animals and Slow Kids, amatissimi nuovi alfieri dell’alternative rock italiano, per l’unico concerto umbro del tour estivo di ‘Forse non è la felicità’.

Contest, volontari e info Torna anche quest’anno il contest Instagram, che mette in palio biglietti per i concerti. Per chi vuole entrare a far parte della famiglia del Gubbio DOC Fest, fino al 15 luglio c’è la possibilità di candidarsi come volontario, inviando il proprio curriculum e una breve nota di presentazione a [email protected]. Per info biglietti consultare il sito del festival 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.