mercoledì 17 luglio - Aggiornato alle 00:56

‘Gimo a magnà ala sagra’, Apomatto torna con un video tutto da ridere: Billie Eilish ‘canta’ in dialetto perugino

Il video ‘Bad guy’ della cantautrice statunitense si trasforma in un ideale abbraccio transgenerazionale tra una millennial e un pover’uomo esasperato dalle file alle sagre

'Gimo a magnà ala sagra', video di Apomatto

di Danilo Nardoni

Solo uno come Apomatto poteva far ‘cantare’ in dialetto l’artista musicale del momento. Ecco allora che il video ‘Bad guy’ di Billie Eilish si trasforma in ‘Gimo a magnà ala sagra’. A detta di colleghi musicisti più illustri è questa giovanissima la vera speranza per la musica internazionale del futuro. Ma per Apomatto la sua missione ora è un’altra. Tutto parte dalla domanda: perché solo alcune sagre si sono dotate di moderni mezzi eliminacode? «Con l’arrivo del caldo – spiega Apomatto nel presentare il video parodia – si cucina meno volentieri e la pletora di sagre presenti sul territorio umbro invita a godersi una rilassante cena al fresco. Ma perché ancora non hanno capito tutti che ci sono modi più pratici per prendere gli ordini ed evitare file chilometriche? In un ideale abbraccio transgenerazionale una millennial si fa interprete delle istanze di un pover’uomo di mezza età esasperato dalla scarsa organizzazione». Ed il risultato è un video tutto da ridere. Ormai i lavori del videomaker perugino sono dosati con parsimonia, ma ogni volta che esce con qualcosa – ridoppiaggi in dialetto, video autoprodotti e qualunque cosa la testa di Matteo Boschi (la vera identità di Apomatto) abbia voglia di produrre – lascia sempre il segno.

GUARDA IL VIDEO SU YOUTUBE

GUARDA IL VIDEO SU APOMATTO.COM

GUARDA IL VIDEO ORIGINALE DI BAD GUY

I commenti sono chiusi.