venerdì 21 settembre - Aggiornato alle 13:47

FuoriPost, anteprima della rassegna di cinema all’aperto in collaborazione con Internazionale

Dal 9 al 12 luglio il Postmodernissimo di Perugia apre l’arena estiva: 4 documentari inediti scelti dalla rivista, al centro i temi caldi dell’attualità

Arena estiva del Postmodernissimo di Perugia
FuoriPost

di A.G.

Si sposta in piazzetta del Carmine il Postmodernissimo di Perugia, per l’anteprima della rassegna estiva FuoriPost. Dal 9 al 12 luglio la seconda edizione del festival di cinema all’aperto si apre con una collaborazione importante: 4 documentari in anteprima scelti dalla rivista Internazionale, che in autunno, con il festival Mondovisioni, porta a Ferrara e in Italia il meglio della produzione documentaristica mondiale. La rassegna FuoriPost entrerà nel vivo dal 23 al 29 luglio con un focus sul cinema italiano.

FUORIPOST, TUTTI I FILM DEL FESTIVAL ESTIVO

Documentari in anteprima Partenza lunedì 9 luglio con ‘Boiling point’ di Elina Hirvonen. per uno sguardo inquietante sulla società finlandese e l’Europa contemporanea. Disuguaglianza, mancanza di visione, paura e rabbia verso gli immigrati stanno crescendo anche in Finlandia e i demagoghi populisti ne approfittano per aizzare i cittadini gli uni contro gli altri. Martedì 10 luglio ‘Free lunch society’ di Ehristian Tod si concentra su una delle questioni cruciali dei nostri tempi: considerato fino a pochi anni un’utopia, il salario di cittadinanza oggi è diventato oggetto di dibattito politico e scientifico. L’11 luglio sarà la volta di ‘Strangers in paradise’ dell’olandese Guido Endriks, un implacabile saggio sui meccanismi attraverso i quali l’Europa affronta la ricerca di felicità dei rifugiati: in un’aula scolastica in Sicilia dei rifugiati assistono alla lezione di un insegnante dal comportamento decisamente scostante. Chiusura giovedì 12 luglio con ‘The workers cup’ di Adam Sobel, in attesa di mondiali di calcio in Qatar del 2022. Alle infrastrutture stanno lavorando 1,6 milioni di immigrati: alcuni di loro si sfidano nel torneo sponsorizzato dallo stesso comitato organizzatore, a cui partecipano le rappresentative di 24 imprese costruttrici.

Biglietti e orari Si replica la consueta formula di FuoriPost: 80 posti a sedere a pagamento, con biglietto unico di 6,50 euro, offrendo la possibilità di vedere i film gratuitamente a tutti coloro che sceglieranno di occupare l’adiacente scalinata. Tutte le proiezioni avranno inizio alle 21.30.

I commenti sono chiusi.