Currently set to Index
Currently set to Follow
domenica 3 luglio - Aggiornato alle 22:54

Eventi a Terni: c’è attesa per la notte bianca, il Comune si muove per il Natale

Prima riunione per le iniziative ‘Luci, acqua, magia’. Associazioni esercenti in pressing: cercasi soluzione settembrina per ‘Terni on’

Pubblico per Mannarino (foto Amedeo Ferrante)

di M.R.

Tra Umbria jazz summer e il festival degli influencer, nel calendario settembrino della città dell’Amore faticherebbe a trovare posto la tradizionale notte bianca, in genere una due o tre giorni, denominata ‘Terni on’. Fatta di un evento clou promosso dal Comune con fondi a disposizione dei quali quest’anno l’ente non disporrebbe, l’iniziativa impreziosita da centinaia di proposte di intrattenimento messe in campo da esercenti privati, dovrebbe comunque vedere la luce in qualche modo. La volontà di mantenere viva una tradizione che richiama tantissimo pubblico e un certo pressing che le associazioni di commercianti e artigiani avrebbero esercitato sulla giunta Latini, avrebbero infatti convinto Palazzo Spada a mettere a punto un cartellone ‘Terni on’.

TURISMO A PROVA DI ‘CIN’

Terni on Non è ancora del tutto escluso che la notte bianca possa essere anticipata a luglio ma è più plausibile che mantenga la sua collocazione a fine stagione. Per come l’assessorato agli Eventi, in capo al Forzista Stefano Fatale, sta sin qui pensando l’appuntamento, a dare corpo alla tre giorni saranno probabilmente concerti già in programma nell’ambito della rassegna Umbria jazz che in parte, per questo, usciranno da club e locali per regalare musica anche alle piazze. Il percorso insomma è ancora da definire ma lo stesso Fatale a Umbria24 garantisce che a ‘Terni on’ non si vuole rinunciare. Occorrerà però affrettare i tempi per mettere d’accordo a questo punto le parti in gioco, quindi Comune, esercenti, Fondazione Umbria jazz e gli organizzatori dell’evento più social di sempre. Tempi che Palazzo Spada sembra intanto voler accelerare per quelli che saranno gli eventi natalizi. Una prima riunione era stata convocata a inizio setttimana ma l’assenza del funzionario competente ha costretto a rimandare di qualche giorno. Per dicembre comunque l’intenzione è quella di lavorare all’apprezzato format ‘Luci, acqua, magia’.

I commenti sono chiusi.