lunedì 18 febbraio - Aggiornato alle 03:05

«Donatori di musica» a Perugia: concerto speciale in ospedale. Iniziativa Aronc

Nella cappella del Santa Maria della Misericordia il trio Ars et labor. Evento organizzato dalla Fondazione Perugia musica classica

Musica in ospedale a Perugia
Il trio Ars et labor

di A.G.

Si terrà venerdì 18 gennaio (ore 16.00) nella cappella dell’ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia il concerto dei “Donatori di musica”, promosso dalla Struttura complessa di radioterapia oncologica dell’ospedale, in collaborazione con Aronc (Amici della radioterapia oncologica onlus) e con la Fondazione Perugia musica classica. L’esibizione vedrà come protagonista il trio Ars et labor, in cui figurano Christa Bützberger (pianoforte), Sara Gianfriddo (violino), Héloïse Piolat (violoncello).

Ars et labor Formatosi nel 2011, il trio Ars et labor si è subito imposto nel panorama musicale per la serietà di preparazione e la qualità nell’esecuzione. Trasparenza, chiarezza strutturale ritmica, melodica e armonica, accuratezza ed equilibrio timbrico, fedeltà al testo sono le caratteristiche che contraddistinguono le musiciste del trio. Per il concerto di venerdì 18 gennaio, il trio eseguirà pagine di Joseph Haydn (il ‘Trio per pianoforte, violino e violoncello in do maggiore Hob. XV:27’), di Franz Schubert (‘Adagio per pianoforte, violino e violoncello op. posth. 148 D 897’) e di Wolfgang Amadeus Mozart (il ‘Trio per pianoforte, violino e violoncello in Si bemolle maggiore K. 502’).

Musica in ospedale L’associazione Donatori di musica è nata nel 2009 dall’idea di un primario e di un paziente musicista e si avvale dell’appassionata partecipazione gratuita di musicisti di valore per portare la musica all’interno dei reparti ospedalieri. Dedicato a chi nel reparto vive – pazienti, medici, infermieri, parenti e volontari – ogni concerto sarà l’occasione per godere insieme delle emozioni uniche della musica dal vivo. La Radioterapia oncologica di Perugia fa parte dell’associazione dal 2015.

I commenti sono chiusi.