mercoledì 26 giugno - Aggiornato alle 03:56

Dj Thedo e Andrea Maffei in consolle per ‘Suoni in barrique’: il duo ‘minimal’ a Poggio Cavallo

Degustazioni, pranzo, musica elettronica e d’autore tra i filari della cantina di Orvieto in occasione della domenica di Cantine Aperte

Il brano di Dj Thedo e Andrea Maffei

di D.N.

Dj Thedo (Pierfederico Tedeschini) e Andrea Maffei sono nomi conosciuti e abituali frequentatori delle consolle italiane. Si sono uniti in un progetto musicale che trae spunto dal genere minimal per pubblicare il singolo ‘The side up’, con l’etichetta BeatsBullatsBrothers. L’occasione per vederli insieme sarà quella di ‘Suoni in barrique’, un appuntamento ormai consueto alla Cantina Poggio Cavallo di Orvieto in occasione di Cantine Aperte: degustazioni, pranzo e musica d’autore tra i filari.

GUARDA IL VIDEO DEL BRANO

Suoni in barrique Domenica 26 maggio quindi dalle 18 andrà in scena il dj set di Thedo e Maffei per chiudere degnamente, ballando al tramonto, la domenica delle cantine aperte. Ma l’appuntamento musicale non sarà l’unico della giornata a Poggio Cavallo. Dalle 11 alle 15, il concerto ‘Odio l’estate’ con Simone Stopponi e Francesco Bufalini che rileggeranno perle e classici della musica d’autore e popolare italiana, dagli anni ’40 ai nostri giorni, per un live intimo e festoso direttamente in vigna. Per il pranzo e durante tutta la giornata saranno attivi gli stand gastronomici a cura di Gattomatto e Ristorante Tomato, con street food di qualità per accompagnare i vini di Poggio Cavallo. Ingresso gratuito. Per info: 366 104 5705 e 0763 29264.

Il brano ‘The side up’ La traccia, dalla sua uscita, ha ottenuto un bel riscontro di vendite e di ascolti, tra quelle del suo genere anche in America. Per questo motivo è entrata in diverse compilation internazionali come nella newyorkese Minimal Nation. Nonostante le varie proposte per l’edizione musicale, i due dj seguono le orme di un nome internazionale della dance music che cura per loro le “finiture” di produzione, e alla fine preferiscono autoprodursi per rimanere indipendenti. «La casa di produzione video newyorkese Heartwork – racconta dj Thedo – ha prodotto il video clip del brano che, arrivato a 50.000 visualizzazioni, viene azzerato per un sospetto ma impossibile akering umbro. Visto comunque il successo le visualizzazioni sono risalite in breve tempo a 26.000, numero comunque importante per degli artisti umbri».

 

I commenti sono chiusi.