lunedì 18 dicembre - Aggiornato alle 19:40

Corciano festival, Moni Ovadia e Orchestra in concerto: in scena il ‘vagabondaggio culturale e reale’ degli ebrei

L’attore e cantante è uno degli ospiti più attesi dell’edizione 2017. Numerosi gli appuntamenti in programma sempre per venerdì 11 agosto

Moni Ovadia
Moni Ovadia

di D.N.

Uno degli ospiti più attesi della 53/a edizione del Corciano festival. Venerdì 11 agosto ospite della manifestazione sarà l’artista Moni Ovadia, in concerto alle 21.30 in Piazza Coragino, accompagnato dalla Corciano Festival Orchestra.

Lingue e suoni Ricercatore, cantante e interprete di musica etnica e popolare di vari paesi, regista, attore, capocomico, straordinario intrattenitore, oratore e umorista. Filo conduttore degli spettacoli di Ovadia e della sua vastissima produzione discografica e libraria è la tradizione composita e sfaccettata, il “vagabondaggio culturale e reale” proprio del popolo ebraico, di cui egli si sente figlio e rappresentante, quell’immersione continua in lingue e suoni diversi ereditati da una cultura che le dittature e le ideologie totalitarie del ‘900 avrebbero voluto cancellare, e di cui si fa memoria per il futuro.

Callegaro da MasterChef E ancora, ampio spazio all’enogastronomia: in programma alle ore 17.30 al Chiostro del Palazzo Comunale Incontriamo i Presidi Slow Food e le eccellenze, una presentazione con degustazione di prodotti tipici. Alle 20 nella Taverna del Duca la seconda cena preparata ad hoc per il Festival da Stefano Callegaro vincitore di MasterChef Italia 2015. Il menù della serata prevede: Tinca affumicata, orto in carpione e crema dolce al rafano; Tortelli di trota della Valnerina e patate nella bisque glassati al burro alla lavanda; Trancio di tinca marinata alle erbe fresche, crema di cipolla caramellata e senape; Tartetatin di pere al Madeira con gelato allo zenzero. (Prenotazione obbligatoria al numero 075 5188255). Alle ore 20.30 ai Giardini del Torrione di Porta Santa Maria l’apertura dell’Hostaria con degustazione di prodotti tipici ed eccellenze dell’Umbria, birra artigianale, vino delle cantine del territorio e “tagliere del norcino”.

Morari e Artegiani Ai Giardini del Torrione di Porta Santa Maria, alle ore 22.30, il primo appuntamento delle serate ‘Spazio ai giovani… sulla strada del successo’ con il concerto della talentuosa cantante Benedetta Morari, accompagnata alla tastiera da Giovanni Artegiani. Alle ore 21 nell’Area ex Colonia, l’Associazione culturale corcianese astrofili presenta ‘Stelle, miti e pianeti’, osservazione del cielo stellato e favolosi racconti.

Mostre Fino all’8 ottobre nella Chiesa-Museo di San Francesco prosegue la mostra ‘Lauda Decem et Pastorem. Fulvio della Corgna Principe della Chiesa e Signore di Perugia’ a cura di Tiziana Biganti, Isabella Farinelli, Alessandra Tiroli, con la collaborazione di Mons. Fausto Sciurpa e Alberto Maria Sartore. Nelle Sale dell’Antico Mulino
del Palazzo Comunale ‘Stigmata
- La tradizione del tatuaggio in Italia’ a cura di Luisa Gnecchi Ruscone
e Associazione Stigmăta,
in collaborazione con
il Museo di Antropologia Criminale ‘Cesare Lombroso’ Università di Torino e con il Museo Archeologico dell’Alto Adige, vistabile fino a domenica 20 agosto. E ancora, nelle Sale del Chiostro
del Palazzo Comunale la Mostra-mercato ‘Corciano Festival incontra i Presidi Slow Food e le eccellenze dell’Umbria’ a cura di
Associazione Turistica
Pro Loco Corciano, Slow Food condotta del Trasimeno, GAL Media Valle del Tevere. Orario apertura mostre: dal 5 al 20 agosto, giorni feriali dalle h 17 alle 23; festivi e prefestivi dalle h 10 alle 13 e dalle h 17 alle 23.

Info Per informazioni e programma completo: www.corcianofestival.it. Comune di Corciano Tel. 075/5188255 e 075/5188260, Associazione Turistica Pro Loco Corciano ([email protected]).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *