Currently set to Index
Currently set to Follow
martedì 6 dicembre - Aggiornato alle 12:42

Cascata delle Marmore set cinematografico: via alle riprese di ‘Domina’

Belvedere inferiore chiuso per tutta la giornata del 5 ottobre: aperture straordinarie per il rilascio dell’acqua

«Il 5 ottobre la cascata sarà sede di riprese per una serie tv e per questo il belvedere inferiore non sarà visitabile». Con questo annuncio i gestori del sito naturalistico hanno avvisato, sui loro canali social, i visitatori del disagio che si potrebbe creare in questa giornata. Ma la motivazione desta ancora più interesse e curiosità. Il sito, infatti, sarà chiuso per permettere le riprese della serie tv già in onda su Sky dal titolo ‘Domina, l’imperatore più potente di Roma è donna’ con Kasia Smutnik.

Cascata come set La piattaforma Sky sembra essersi affezionata al sito, tanto da ritornare per una sua produzione dopo le registrazioni di una puntata esterna del programma culinario ‘masterchef’, che ancora deve essere trasmessa.

Domina ‘Domina’, è la serie Sky Original che ha debuttato a maggio 2021 su Sky e Now. Un dramma epico che narra, dal punto di vista delle donne, le lotte per il potere durante il principato di Cesare Augusto, primo imperatore romano. Il racconto segue la vertiginosa ascesa della terza moglie di Gaio, Livia Drusilla, interpretata da Kasia Smutniak. Una storia vera che ridefinì completamente le aspirazioni che a quel tempo una donna poteva perseguire.

Informazioni per i visitatori La Cascata comunque non sarà del tutto chiusa. Rimarrà accessibile il belvedere superiore la Specola e si potrà scendere fino al ‘balcone degli innamorati’ (aperto gratuitamente in via eccezionale per questa giornata). I biglietti non possono essere acquistati online ma solo nella biglietteria del belvedere superiore. Il rilascio dell’acqua oggi ci sarà sempre in via eccezionale dalle 9,30 alle 12,30 e dalle 14,30 alle 17,30.

Michele Rossi «In qualità di delegato per i rapporti tra il Comune di Terni e UmbriaFilmCommission – dichiara il consigliere di Terni civica Michele Rossi – mi piace evidenziare che la nostra città ha una sua tradizione nelle produzioni audiovisive e in questi anni si sta assistendo a un rilancio serio e programmato, sono fermamente convinto che l’attività cinematografica può contribuire a una nuova fase di sviluppop di Terni. Molto è stato fatto sul fronte della logistica, della ospitalità delle produzioni, della promozione del nostro territorio, molto resta da fare. Si sta concretizzando sempre di più l’aspirazione a fare affidamento sulla industria cinematografica in grado di generare cultura e svilluppo. Stiamo puntando non solo sul ‘cineturismo’ e quindi sul ritorno nella promozione della nostra proposta turistica ma anche sulla formazione in sede locale di professionalità legate alle produzioni audiovisive, rammento con l’occasione i corsi gratuiti professsionali che a metà mese partiranno al Centro multimediale grazie alla fondazione Umbria film commmission. Si tratta di formazione per elettricisti per lo spettacolo e macchinisti di scena. Le iscrizioni sono ancora aperte tramite il sito della fondazione».

 

I commenti sono chiusi.