domenica 27 settembre - Aggiornato alle 09:38

Capodanno in Umbria. Tutti gli eventi nelle piazze per salutare il 2017 in musica

A Perugia ‘Febbre del sabato sera’, Orvieto si colora con Umbria Jazz Winter e ad Assisi c’è Lil’ Cora & The Soulful Gang

capodanno
Capodanno

di Angela Giorgi

Cosa fare a Capodanno in Umbria? Dal revival della disco music a Perugia con ‘1977-2017, 40 anni di Febbre’ alle raffinate note del jazz di Umbria Jazz Winter a Orvieto, passando per le atmosfere calde del soul e della black music di Lil’Cora & The Soulful Gang ad Assisi, il Capodanno in Umbria è in musica. Anche Foligno torna in piazza con il tributo agli 883, mentre Spoleto propone brindisi e spettacoli itineranti.

MAPPA INTERATTIVA: GLI EVENTI IN TUTTE LE PIAZZE DELLA REGIONE: Ingrandisci la mappa sulla località di tuo interesse e clicca le diverse icone che compaiono, nella finestra di dialogo troverai le descrizioni dei singoli eventi

Perugia e Terni Il Capodanno a Perugia celebra il quarantesimo anniversario della disco music con un evento speciale in centro. Alle ore 00.15 in Piazza della Repubblica Tony Manero rivive in ‘1977-2017, 40 anni di Febbre’, un flash mob sulle note di “Stayin’ Alive” che riporterà il calendario per alcuni minuti nella New York di fine anni ’70. Anche le altre piazze saranno invase da musica di ogni genere. Oltre al Funky Train, trenino itinerante gratuito animato da dj, il centro storico proporrà eventi che soddisfano tutti i gusti: dalle musiche e balli popolari dell’Italia Meridionale a Sant’Ercolano con l’Officina Popolare, alla pop-dance anni ’70-’80-’90 in Piazza Matteotti, dal repertorio dei cantautori italiani rivisitato in chiave folk-rock e ska dalla Distilleria a Vapore in Piazza Danti, alla selezione dance di dj Steve in Piazza della Repubblica, fino alla musica italiana riletta dal rock ‘n’ roll dei Sex Mutants in Piazza Santo Stefano e al Capodanno reggae di Blaze Up con Mr. Joint Selecta & Zionet in Piazza Grimana. In occasione del Capodanno 2017, l’orario del Minimetrò sarà prolungato fino alle 02.00 (ultima corsa). Per il Capodanno a Terni, invece, si saluta il 2017 con fuochi d’artificio in centro e saluti istituzionali.

INTERATTIVO

Assisi e Orvieto Dodici elementi sul palco in piazza del Comune ad Assisi. Per chi sceglie di trascorrere il Capodanno in Umbria, la città di San Francesco saluta il 2017 al ritmo accattivante del soul anni ’60, dai classici della Motown e dell’Atlantic al meglio del dancefloor Northern soul. Protagonisti del concerto di Capodanno, Lil’Cora & The Soulful Gang portano in scena uno show esplosivo e coinvolgente, in cui si rivivono le atmosfere musicali dei grandi della black music come Etta James, Martha Reeves & The Vandellas, The Supremes, insieme a un pizzico di Northern soul. Il Capodanno a Orvieto, invece, è all’insegna del jazz con la ventiquattresima edizione di Umbria Jazz Winter. All’interno del programma della manifestazione, tre proposte diverse coniugano il classico cenone con altrettanti concerti: Vincent Van Hessen, Sticky Bones, Sammy Miller and the Congregation al Ristorante Al San Francesco, Mario Donatone Quartet al Malandrino Bistrot, Accordi Disaccordi, The Allan Harris Band e Max Ionata Organ Trio al Palazzo dei Sette (Meeting Point). Al Palazzo del Popolo (Sala Expo) si festeggia ‘Happy New Year’ con la Swing Valley Band e i Funk Off.

Foligno e Spoleto Il Capodanno a Foligno è di nuovo in piazza e riporta alle atmosfere degli anni ’80 e ’90. Per salutare il 2017, in Piazza della Repubblica la tribute band degli 883 Grazie Mille suonerà i più grandi successi di Max Pezzali fino a mezzanotte. Dopo il brindisi, le prime ore del 2017 saranno accompagnate dal dj set di Carl P. A Spoleto, appuntamento in città per festeggiare l’arrivo del nuovo anno. Un viaggio dagli anni ’70 a oggi sulle note del pop quello dei Remind, che si esibiranno in Piazza del Mercato. Piazza Garibaldi diventerà, invece, una discoteca a cielo aperto con lo show del duo comico Bianchi & Pulci (già nei Cavalli Marci conPaolo Kessisoglu e Luca Bizzarri e tra i protagonisti di Colorado Caffè) e con il pop-rock degli Egoricarica. Soul, funk e disco music anni ’70, ma anche il rock contaminato degli anni ’80, prima di concludere la serata con la musica elettronica del dj set curato dall’associazione culturale Doit.

Città di Castello Sul palco di Piazza Matteotti la serata musicale sarà in compagnia della Pescari Band. La manifestazione, ormai da circa 16 edizioni, è stata organizzata dall’Amministrazione comunale con le modalità consuete, che ne hanno fatto un appuntamento per tutti i tifernati, a prescindere dall’anagrafe. La musica prenderà il via alle 23 per accompagnare tutti i presenti alla Mezzanotte, con il consueto brindisi e gli auguri per il nuovo anno. Capodanno in Piazza ma anche Capodanno sicuro. Torna infatti il divieto per le attività commerciali del centro storico di distribuire, a qualsiasi titolo, per asporto, bevande in contenitori di vetro e/o lattine a partire dalle 22 di sabato e fino alle ore 8.00 del primo gennaio 2017. La notte di San Silvestro saranno vietati brindisi con bicchieri, bottiglie di vetro e lattine in piazza Matteotti e zone circostanti. Lo prevede una specifica ordinanza sindacale, la numero 295 del 28 dicembre 2016, che fa riferimento alla tradizionale festa di fine anno con animazione musicale da sempre caratterizzata da un notevole afflusso di pubblico.

Città della Pieve Un capodanno in piazza con concerto di mezzanotte a partire dalle 23. Una serata in musica con famosi Dj, con musica anni ’70 per ballare e attendere insieme l’anno nuovo, con un intermezzo gastronomico. Alle 2.30 l’associazione ‘Pieve Arte e Vetrine’ offre ‘Pici per tutti’. E domenica 1 gennaio alle 17.00 il tradizionale concerto di Capodanno, a ingresso libero e a cura degli Amici della musica di Città della Pieve, dell’Amministrazione comunale e dell’Associazione turistica pievese. La Saloon Orchestra presenta ‘Archi Moderni Veneti’ con il violino di Gunther Sanin, la fisarmonica di Gianfranco De Lazzari, il contrabbasso di Ivano Avesani ed il pianoforte di Fabio Rossato.

Castiglione del Lago Si parte il 31 dicembre alle ore 17 a Palazzo della Corgna con “Aperitivo col Duca”, una degustazione di prodotti tipici come aperitivo per il cenone di San Silvestro e l’animazione in costume del gruppo “Gli Orti di Mecenate”. L’iniziativa “apre le danze” per la cena che avrà luogo all’interno dei ristoranti del paese e rappresenta un evento unico nel suo genere in quanto i partecipanti si ritroveranno a cominciare i festeggiamenti per l’arrivo del nuovo anno all’interno della suggestiva cornice di Palazzo della Corgna e con la compagnia di figure e accompagnatori rinascimentali. Sempre il 31 dicembre a partire dalle ore 23, dopo il cenone ed in attesa dell’arrivo del nuovo anno, il gruppo “Cazacu’s” realizzerà lo spettacolo delle “Fontane Danzanti”, con il fuoco di vere fiamme che escono dall’interno dell’impianto insieme ai 1800 zampilli d’acqua accompagnati da mille colori e da bellissime musiche moderne, classiche e rinascimentali: uno spettacolo davvero unico che accompagnerà il pubblico presente fino all’anno nuovo.

Umbertide Anche quest’anno torna il tradizionale “Capodanno in Piazza”. La serata inizierà intorno alle ore 23,30 di sabato 31 dicembre con la musica degli Oro Nero, Tribute band dedicata a Zucchero che proporrà i più grandi successi del cantautore emiliano, per poi proseguire con la disco music e la musica anni Settanta e Ottanta di dj Moreno Carlicchi. Dopo il tradizionale brindisi di mezzanotte, si continuerà a ballare e a divertirsi con musica per tutti i gusti, che saprà rispondere alle esigenze di un pubblico variegato, fatto di giovani e meno giovani che puntualmente nella notte di San Silvestro si ritrovano sotto l’Albero di piazza Matteotti per salutare insieme il 2016 e dare il benvenuto al nuovo anno. L’evento è promosso dal Comune di Umbertide, in collaborazione con la Galleria Grefti; anche quest’anno infatti l’Amministrazione comunale ha voluto offrire agli umbertidesi una serata di musica ed allegria, dando la possibilità a tanti giovani di divertirsi senza correre il rischio di doversi mettere alla guida per raggiungere altre località.

Montone Grande festa in piazza Fortebraccio a Montone per il Capodanno 2017. A partire dalle 22.00 la serata verrà animata con la musica dal vivo della band Algoritmo e a mezzanotte spazio allo spettacolo dei fuochi d’artificio. Tutto il centro storico del borgo sarà coinvolto nella festa, arricchita dai piatti tipici serviti nei ristoranti. L’iniziativa è organizzata dall’amministrazione comunale in collaborazione con la Pro loco montonese.

Firenze e Bologna Un’alternativa al Capodanno in Umbria? Come ogni anno, le città più vicine offrono una serie di eventi di portata nazionale. Nonostante il concerto di Capodanno a Roma quest’anno sia stato annullato, Firenze e Bologna continuano a tenere alta la bandiera dei festeggiamenti. Come da tradizione, alcune piazze di Firenze saranno animate da una serie di concerti: la main location sarà Piazzale Michelangelo, dove si esibirà Marco Mengoni, affiancata da eventi collaterali in Piazza San Lorenzo, Piazza del Carmine, Piazza dell’Isolotto, Piazza Bartali e Piazza della Signoria, che conserva la sua vocazione per la musica classica. Torna anche l’immancabile Capodanno a Bologna. Come ogni anno, in Piazza Maggiore viene bruciato il Vecchione, simbolo dell’anno lasciato alle spalle: il fantoccio del Capodanno 2017 è ‘L’Ussaro’, ideato da Andrea Bruno, artista catanese trapiantato da anni a Bologna . Il Rogo del Vecchione sarà accompagnato dal doppio dj set di Nas1 e Rou, che si esibiranno dal balcone centrale di Palazzo del Podestà.

Una replica a “Capodanno in Umbria. Tutti gli eventi nelle piazze per salutare il 2017 in musica”

  1. Elisabetto ha detto:

    Sono certo che rimarranno tutti a Terni, se non altro per i travolgenti saluti istituzionali!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.