Currently set to Index
Currently set to Follow
lunedì 1 marzo - Aggiornato alle 22:19

‘Asporto’, singolo d’esordio di Tenda: «Aspettando che passi questa bufera meglio riderci su»

Suggestioni elettroniche e ironiche liriche per nascondere il disagio attuale del non poter vivere a pieno la propria vita. Nuovo progetto del dj e producer perugino Fabio Calzolari

Asporto, la cover del singolo di Tenda

di D.N.

Suggestioni elettroniche e cassa in 4/4 si mescolano ad atmosfere tipiche di questi tempi: un’ironia che vuole nascondere il disagio del non poter vivere a pieno la propria vita. Un storia come tante, raccontata con disperato disincanto, un racconto quasi dickensiano girato al terzo millennio. ‘Asporto’, uscito il 14 febbraio per Italo Italians Records, è il singolo d’esordio di Tenda (nuovo pseudonimo del dj perugino Fabio Calzolari) ed anteprima del disco in arrivo durante questo 2021. Un ritornello semplice che entra in testa subito. “Asporto è una canzone e allo stesso tempo un grido, aspettando che passi questa bufera meglio riderci su” commenta Calzolari.

Altri due brani Il singolo si arricchisce di altre due canzoni. ‘Pontifica’ è un omaggio a certi 80’s, acide ritmiche electro punk accompagnano parole dure e sempre dirette. ‘L’Anno che non verrà’ richiama Lucio Dalla nel titolo e nel testo, una sorta di litania wave su questo 2021 “che va sempre peggio e dove non si salva nessuno” sottolinea Tenda. I pezzi sono stati mixati all’Urban Recording Studio di Perugia. La Cover dell’uscita discografica ritrae Via della Viola, iconica via di Perugia, ed è stata realizzata da Giuseppe Trupiano. I brani si possono ascoltare su tutti i supporti digitali.

ASCOLTA ASPORTO su Spotify

ASCOLTA ASPORTO su YouTube

Tenda È il nuovo pseudonimo di Fabio Calzolari, dj di lungo corso e producer già con i nomi (tra gli altri) di Fab Mayday e Batbayar. In Tenda Fab. riscopre la scrittura in Italiano, si spoglia delle cuffie e si mette a raccontare storie difficili e non sempre a lieto fine, ma che non lasciano indifferenti. Tenda nasce a dicembre 2020 per un’urgenza comunicativa: il primo pezzo ‘Venerdì Peroni calda’ è registrato e fatto uscire un venerdì sera in un paio d’ore, con un testo improvvisato sopra dei beat registrati pochi secondi prima. Da quell’esperimento il musicista è ora arrivato ad un singolo vero e proprio. In attesa del disco.

Fabio Calzolari

 

I commenti sono chiusi.