martedì 27 settembre 2016 - Aggiornato alle 22:38
1 agosto 2016 Ultimo aggiornamento alle 19:35

No-fly zone e tiratori scelti durante la preghiera di Papa Bergoglio alla Porziuncola: 4 agosto blindato

Personale addestrato all'uso di armi lunghe avrà il compito di proteggere a distanza personalità e obiettivi sensibili. Interdetto anche il traffico aereo nei cieli di Santa Maria degli Angeli

No-fly zone e tiratori scelti durante la preghiera di Papa Bergoglio alla Porziuncola: 4 agosto blindato
Papa Jorge Mario Bergoglio

di Enzo Beretta

Tiratori scelti e no-fly zone a Santa Maria degli Angeli in occasione della visita privata di Papa Francesco alla Porziuncola. Sono imponenti le misure di sicurezza e i servizi di controllo straordinari previsti per il 4 agosto, giorno in cui Bergoglio atterrerà in Umbria per recarsi in preghiera alla basilica. Mancano ormai poche ore e dopo vari incontri in Prefettura, anche con il comandante della Gendarmeria vaticana e l’incaricato del collegamento tra il Viminale e la Santa Sede, il prefetto di Perugia Raffaele Cannizzaro ha diramato in serata una nota per limitare «il trasporto di armi e munizioni (esempio: per coloro diretti al poligono di tiro, ndr), esplosivi, sostanze esplodenti, carburanti, Gpl, metano e gas tossici». Saranno vietati anche «prodotti pirotecnici».

Limitazioni in strada Le restrizioni interesseranno anche – è spiegato – i Comuni di Assisi e Bastia Umbra, «con esclusione della strada statale 75 ivi ricadenti, a decorrere da mezzanotte e fino alle 20 del 4 agosto 2016». Stando al programma ufficiale infatti il Papa dovrebbe lasciare l’Umbria dopo le 18. Nel provvedimento, il prefetto Cannizzaro ha anche inserito il «divieto di circolazione di mezzi pesanti superiori ai 35 quintali a pieno carico su tutto il territorio della frazione di Santa Maria degli Angeli, con esclusione dei tratti della strada statale 75 ivi ricadenti, a decorrere dalle 8 fino alle 20 del 4 agosto».

Tiratori scelti e no-fly zone Tra le disposizioni anche quella di impedire il traffico aereo sopra il cielo di Santa Mara degli Angeli. Il dispositivo, lo stesso adottato dalla questura di Roma in occasione degli eventi importanti del Giubileo, prevede anche l’impiego di alcuni tiratori scelti addestrati all’uso di armi lunghe con il compito di proteggere, a distanza, personalità e obiettivi sensibili. Ci saranno anche 007 in borghese tra la folla pronti ad intervenire.

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

-->

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250