martedì 27 settembre 2016 - Aggiornato alle 08:59
18 luglio 2016 Ultimo aggiornamento alle 19:38

Nigeriano ubriaco sbaglia casa a Perugia e si infuria perché nessuno apre la porta nella notte

Denunciato dalla polizia per tentata violazione di domicilio. La questura: «Non è escluso che in realtà volesse rientrare nella propria abitazione ma abbia confuso la via e il numero civico»

Nigeriano ubriaco sbaglia casa a Perugia e si infuria perché nessuno apre la porta nella notte
Polizia al lavoro

di En.Ber.

Forse ha sbagliato casa, con ogni probabilità era ubriaco, certamente è stato denunciato per tentata violazione di domicilio. E’ la vicenda di un 28enne nigeriano che alle tre della notte tra domenica e lunedì ha forzato il portoncino blindato di un’abitazione a Fontivegge vicina alla sua. Quando nessuno apriva si è aggrappato all’inferriata. Il padrone di casa, svegliato di soprassalto dai rumori e intimorito, ha chiamato il 113 che ha rintracciato lo straniero nei pressi della stazione e l’ha portato in questura. Lo straniero, inizialmente «barcollante», è stato indagato. Quando si è ripreso ha abbandonato la questura a piedi. Scrive in una nota la polizia: «Non è escluso che in realtà fosse intenzionato a rientrare nella propria abitazione ma, ubriaco, ha confuso la via e il numero civico».

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

-->

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250