venerdì 30 settembre 2016 - Aggiornato alle 01:47
19 aprile 2016 Ultimo aggiornamento alle 12:07

Narni pronta alla sfida del centro commerciale naturale: «Bando dalle grandi opportunità»

L'amministrazione comunale lavora al progetto con due associazioni di esercenti

Narni pronta alla sfida del centro commerciale naturale: «Bando dalle grandi opportunità»
Comune di Narni (foto Fabrizi)

Finanziamenti a fondo perduto fino al 50% e contributi per ristrutturazioni fino al 20% sono le opportunità offerte dal bando della Regione sui centri commerciali naturali. Lo rende noto l’amministrazione comunale di Narni che ricorda di aver lanciato un pacchetto di iniziative per lo sviluppo del settore incentrate sul sistema wi-fi grazie al contest della Telecom di immediata attuazione e sulla fidelity card a cui l’ente sta lavorando insieme alle associazioni dei commercianti Narnincentro e Narninsieme. 

Centri commerciali naturali Largo anche al portale web per il commercio elettronico e la promozione, ma anche a marchi, brand, loghi, elementi caratteristici, distintivi e sui portali di ingresso, «che – puntualizza l’assessore al commercio Marco de Arcangelis – rappresenterebbero una spesa minima visto il contributo a fondo perduto». Sempre l’assessore giudica il bando della Regione, di prossima uscita, un elemento importante per lo sviluppo del territorio. «Offre alla nostra città –afferma infatti – delle opportunità molto importanti mettendo a disposizione degli operatori commerciali notevoli aiuti agli investimenti con la possibilità di creare sistemi commerciali che possano riguardare il centro storico, come definito dal Quadro Strategico di Valorizzazione, ossia il centro storico comprese le mura perimetrali fino a Berardozzo».

Comune di Narni al lavoro De Arcangelis sottolinea come alcuni degli strumenti, come nel caso della fidelity card, potrebbero avere valenza per tutto il comune: «Altrettanto importanti – aggiunge poi – sono i progetti individuali che, se inseriti nel bando attraverso un unico progetto, darebbero un significativo sostegno agli investimenti dei singoli imprenditori. Tale progetto, può essere coadiuvato sotto il profilo della progettazione anche attraverso lo sportello informativo territoriale del Comune e con il sostegno della Confcommercio che ha già promosso un’iniziativa a Narni. Un’occasione quindi da non perdere – conclude de Arcangelis – che auspico il commercio narnese non si lascerà sfuggire. L’amministrazione, dal canto suo, si impegnerà al massimo delle sue possibilità per sostenere il miglioramento del sistema commerciale al fianco degli operatori».

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250