lunedì 26 settembre 2016 - Aggiornato alle 10:46
8 maggio 2016 Ultimo aggiornamento alle 22:17

Narni, l’avvincente sfida della Corsa all’Anello entra nel vivo: allo stadio San Girolamo dalle 16

Sabato bagno di folla per la suggestiva sfilata storica: corteo aperto dall’attrice Sara Zanier

Narni, l’avvincente sfida della Corsa all’Anello entra nel vivo: allo stadio San Girolamo dalle 16

MULTIMEDIA

Guarda il video

È arrivato il momento della grande sfida finale che decreterà il vincitore della 48esima edizione della Corsa all’Anello. Domenica pomeriggio a partire dalle 16, allo stadio San Girolamo la competizione tra i fantini dei tre terzieri entra nel vivo. Sabato, nonostante qualche goccia di pioggi,a è stato bagno di folla per la sfilata storica lungo le vie del paese; centinaia di figuranti, in prima fila l’attrice Sara Zanier, celebre per il ruolo di Margherita nella fiction Don Matteo, hanno condotto il pubblico in una solenne atmosfera medievale e nelle taverne non è mancata la festa e la buona tavola.

Corteo storico: il video

Sara Zanier a Narni «Sono stanca ma molto contenta – ha dichiarato la madrina dopo il corteo – e senza dubbio è un’esperienza che ripeterei volentieri. E’ bello vedere tanta partecipazione alla Corsa all’Anello e sono rimasta davvero colpita dalla solennità del corteo e dalla bellezza degli abiti. E’ la prima volta che partecipo ad un evento simile e sono davvero molto soddisfatta».

La festa narnese Sta per volgere al termine la 48esima edizione, ma quella di domenica è la giornata più importante, quella capace di regalare ogni anno emozioni diverse e grandi brividi quella della Corsa all’Anello. Nell’avvincente gara equestre i cavalieri si scontreranno in un duello diretto, la gara come è noto consiste nell’infilare con la lancia un anello sospeso su un braccio meccanico. La caratteristica della corsa è la velocità e la tecnica. Ciascun fantino di terziere deve battere quello dell’altro terziere sul tempo per arrivare prima ad infilare l’anello. Rapidità, buona mira e freddezza sono le armi vincenti del cavaliere che, al galoppo, deve infilare l’anello di 10 cm di diametro. Un dispositivo elettronico sgancia automaticamente l’anello avversario quando al terzo giro l’altro viene preso dal primo dei cavalieri che arriva sul porta anelli.

La Corsa all’Anello La gara si svolge su un tracciato ellissoidale dove ciascun fantino sfida gli altri con gare uno contro uno su tre giri e tre tornate. Ogni anello conquistato ha un punteggio, vince il terziere che al termine delle tornate ha totalizzato più punti. I cavalli riescono a compiere i tre giri in meno di 28 secondi. La gara si svolge in tre tornate, ognuna formata da tre gare dirette e decreterà il vincitore dell’anello che ‘ne vanterà gloria per l’anno intero’. Nel 2015 è aggiudicato la vittoria il terziere di Santa Maria che nel suo bottino può contare ben 21 anelli d’argento vinti, seguita da Mezule con 17 anelli e da Fraporta con 8.

Cavalli e cavalieri Ecco nel dettaglio i nomi dei cavalieri e dei cavalli che saranno protagonisti dell’avvincente gara. Il responsabile della scuderia del terziere Mezule Marco della Rosa schiererà in campo Fabrizio Fani che correrà su Selavalava, Federico Minestrini che gareggerà su Notte Fatale e Cristiano Liti che monterà Ibiza. La riserva del terziere bianconero è Fabio Picchioni al quale è stato assegnato il cavallo Qù Appelle. Il responsabile della scuderia di Fraporta Edoardo Secondi schiererà Jacopo Rossi che correrà su Lady Narnia, Alessandro Scoccione che gareggerà su London Eye  e Paolo Palmieri che monterà Receptivo . La riserva rossoblù sarà Edoardo Secondi con Receptivo. Santa Maria metterà in campo Diego Cipiccia (che è anche il responsabile della scuderia), Marco Diafaldi e Marco Elefante. La riserva arancioviola sarà Tommaso Suadoni.

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250