giovedì 22 giugno - Aggiornato alle 16:11

I concerti del weekend in Umbria, Carnevale e San Valentino a suon di musica: ecco i protagonisti

Giuliano Palma

a cura di M.Alessia Manti e Marta Rosati

PERUGIA E PROVINCIA

Comincia con il giovedì grasso un altro weekend umbro per tutti i gusti musicali. La settimana di Carnevale prende dunque il via giovedì 12 febbraio il via all’Urban club con il Carnival party, in consolle dj Fooly. Per chi resta in centro invece, al Marla di via Bartolo, suoneranno i Thee Elephant. Sound viscerale, composto da episodi 50’s impantanati in fuzz e saturazioni, jingle jungle e psichedelia west coast, manipolazioni early 70’s. Sempre nell’acropoli, al Gesto (via Floramonti) si metterà da parte il consueto lato intimista e prettamente musicale per dar vita ad un festone di carnevale che sia di ringraziamento a tutti coloro che hanno frequentato, nel corso dei suoi primi mesi di vita, il piccolo locale sottoterra. Alla consolle dj Avulso. Mentre al Vicolo, in via Ulisse Rocchi, il live sette delle Irish Roses, al secolo Erica ed Ilaria Biscarini. Due sorelle, una chitarra, poche percussioni e le loro voci, cover, ri-arrangiamenti ed inediti in puro stile indie/folk. A Bastia, al Twist & Shout suoneranno i Pat Pend. Per il jazz del Ricomincio da Tre di Corciano protagonista Gabriele Mirabassi Trio. Al Supersonic Music Club di Foligno il palco sarà a disposizione di chiunque vorrà festeggiare il Carnevale portando il proprio strumento e partecipando alla Super Jam Session, una preziosa ‘palestra’ musicale in cui dilettanti e professionisti hanno la possibilità di suonare insieme e condividere la propria arte.

Venerdì 13 febbraio alle ore 22.00 le note travolgenti e sempre rivoluzionarie dei Rolling Stones avvolgeranno il Supersonic Music Club con tutta la loro carica grazie ai Seconda Mano, band in cui l’amore e il rispetto per l’opera del gruppo britannico emergono nei coinvolgenti live che riavvolgono il tempo restituendo intatto lo spirito del rock. Per chi resta a Perugia, al Free Ride, in via della Viola, serata live con la musica di tre band: The Streams, Ancient Sun e Fatal System Error. Sempre in centro, al Ciao Rino di via Caporali, serata tributo a Fabrizio De Andrè con Tabarro & Iron. Evento speciale al Vicolo: tornano gli 88 Folli, dopo l’esibizione in versione ‘Poket’ che ha riscosso enorme successo. Stavolta la loro formazione sarà arricchita da uno special guest d’eccezione, musicista affermato a livello internazionale: Francesco Moneti, virtuoso violinista/chitarrista dei Modena City Ramblers, nonché tra i fondatori de La casa del vento. Un live unico che omaggerà i grandi cantautori italiani con energia e originalità. Al Kandisky pub The Soul Sailor torna per una notte in veste acustica passando in rassegna le ballad fra 60’s pop e folk psychedelico che nel corso di questi anni sono rimaste più in intimità, da ‘Squirrel’ a “Madame Bovary Goes To The Mirror’. ‘Multicolour Brain!’ ,l’ultimo album registrato con i Fuckers, gradito da critica nazionale e internazionale, è disponibile nei maggiori store online. Per l’occasione Manu alla seconda voce e Alice al violoncello. A Corciano, al Ricomincio da Tre, c’è il trio jazz di Marcello Alulli. Il venerdì grasso’ dell’Urban avrà il sapore 50’s per il party del Friday i’m in Rock. Come al solito saranno d’obbligo le scarpe comode e, essendo carnevale, spazio aperto a tutte le maschere. Per chi si fosse dimenticato di mascherarsi horror corner per farsi truccare in stile venerdì 13 da Floracolora. Per l’occasione sul palco ci saranno i Monokings che fanno un ‘rockabilly rauco e rurale’. L’aftershow è affidato a Fooly, Fab e Nik The Ass. Ad Assisi prosegue Da vecchio al nuovo mondo, il ciclo di cene-concerto dell’Osteria Cavatappi. Un viaggio attraverso il cibo e la musica stavolta accompagnati da ‘A Museca per una serata dal sapore tetarale. Un tributo ai personaggi che hanno fatto la storia di Napoli, accompagnata dai classici della musica napoletana con Giuseppe Barbaro (chitarra) Mariangela Berazzi (voce).

Sabato 14 febbraio l’Urban festeggia il giorno di San Valentino con un concerto pieno d’amore per il suo pubblico: per Urban calling on stage Giuliano Palma con il suo ultimo lavoro ‘Old Boy’, uscito in contemporanea con la partecipazione a Sanremo 2014 del brano ‘Un bacio crudele’. Per l’aftershow alla consolle ci sarà Ricc (Frost). Sbarca al Bar Chupito di Perugia Degustazioni musicali Umbria con il concerto degli HILO, degustazione della Cantina Cenci, La Bottega di Perugia e l’esposizione di Stefano Dottori. In centro, al Free Ride, il palco è dei Radiolari. Al Supersonic di Foligno alle ore 22.00 sarà la volta del Foligno Folk Fest, tappa umbra del Folk Fest on Tour: l’iniziativa nasce dall’esperienza del Roma Folk Fest, festival nato nella capitale per dare voce e visibilità ad un genere, il folk, in cui la ricerca musicale va di pari passo con una particolare attenzione nei confronti dei testi e dei messaggi contenuti nelle canzoni. Saliranno sul palco alcuni dei più interessanti esponenti della scena cantautoriale italiana. La lineup dell’evento prevede i live di Una, Leo Pari, Nemo & Andrea Di Cesare, Vincent Butter e Lucio Corsi, oltre alle esibizioni del cantautore locale Puscibaua e di un altro artista che aprirà la serata e che è possibile scegliere tramite votazione online sulla pagina Facebook dell’evento fino a giovedì 12 febbraio. La serata, trasmessa in diretta streaming dalla web radio The Roost, proseguirà con il DJ set di Elvis Delmar.

Domenica 15 febbraio sul palco del Sunday Unplugged, al Bad King di Perugia, si esibiranno i Please Diana. All’Urban invece torna l’appuntamento con Ralf e la sua Bellaciao!.

TERNI E PROVINCIA

Per Terni, quella in corso, è senza dubbio una delle settimane più ricche di eventi

Giovedì 12 Inaugurato mercoledì, Cioccolentino offre laboratori, dimostrazioni, intrattenimento e spettacoli vari fino a domenica 15. Presso il caffè letterario della bct, alle 17.00, si terrà l’incontro con Giovanni De Luna, storico, autore radiotelevisivo e docente di storia contemporanea all’università di Torino, per un dibattito sul tema ‘100 anni Grande Guerra’. Al PalaSì, in piazza della Repubblica, alle 17.30 sarà inaugurata la mostra fotografica ‘We love jazz’, più di 100 scatti che raccontano la storia d’amore tra la città dell’acciaio e la musica jazz. Un’altra mostra, in questo caso di arte contemporanea organizzata dall’associazione Madè, sarà possibile visitarla presso il museo diocesano fino alla fine di questa settimana: artisti provenienti da tutta Italia esporranno opere sui temi dell’amore selezionate da una giuria di esperti. La stessa associazione, all’interno degli esercizi commerciali, propone showroom interattivi di moda, fashion e stile fino a fine mese.

Venerdì 13 Quando il week end entrerà nel vivo, a Terni Sarah Jane Morris incanterà il pubblico con il suo coinvolgente jazz, al teatro A del Centro multimediale. L’inizio del concerto, organizzato dalla ‘Bipede booking & production’ è previsto per le 21.30. Nel pomeriggio al museo diocesano ‘Il teatro va al museo’, a partire dalle 17.00 le storie dell’arte a cura di Francesco Gangemi. Alle 18.30 la fiaccolata dello sportivo arriverà al sagrato della Basilica di san Valentino e seguirà l’accensione del Tripode e la benedizione.

Sabato 14 La festa degli innamorati che Terni si pregia di rappresentare offre un vastissimo panorama di intrattenimento, ma in questo caso precedenza alla spiritualità della ricorrenza: alle 11.00 nella Basilica il solenne pontificale presieduto da monsignor Vecchi, già amministratore apostolico della diocesi ternana e concelebrato dall’attuale vescovo, padre Piemontese. Al cenacolo san Marco, dalle 12.00 alle 24.00 si terrà la ‘Maratona poesia…d’amore’, che mescola cinema, musica e spettacolo in generale. Alle 15.30 presso il Sagrato della Basilica, appuntamento con il folklore: si esibiscono gli sbandieratori di San Gemini. Alla stessa ora, in piazza della Repubblica a Terni, ‘Il ghiaccio è una favola’, spettacolo di pattinaggio sul ghiaccio con atleti di rilievo nazionale. Nel tardo pomeriggio, a partire dalle 18.00, presso la chiesa ternana di san Francesco risuonerà la musica sacra nel concerto del coro polifonico ‘San Francesco d’Assisi’ diretto da Maria Cristina Luchetti. In serata, alle 21.00, al teatro A del Centro multimediale si terrà il gran galà ‘Caro amore ti scrivo’, diretto da Folco Napolini, che vanta la presenza di Lucilla Galeazzi, Massimo Dapporto, e Cristiana Pegoraro. Alla stessa ora al Gazzoli ‘Masquerade cabaret’, sceneggiatura e regia di Patricia Carè.

Domenica 15 Prima di tutto le celebrazioni eucaristiche: alle 11.00 la processione con la statua del santo patrono per le vie della parrocchia; a seguire concerto aperitivo dell’Orchestra ‘Talenti d’arte’, alle 18.30 rievocazione storica del martirio di san Valentino. L’intrattenimento: ‘Anima di Vento’, questo l’ultimo successo di Nathalie, ospite del ‘Not official san Valentino’, che si esibirà alle 21.30 al Centro multimediale. Nell’ultimo giorno della settimana ampio spazio dedicato allo sport: di nuovo lo spettacolo sul ghiaccio, ma anche il trofeo di bocce della polisportiva Boccaporco e, soprattutto, il grandissimo evento podistico ormai di rilievo internazionale la ‘Maratona di San Valentino’.