mercoledì 28 settembre 2016 - Aggiornato alle 07:07
18 aprile 2016 Ultimo aggiornamento alle 09:30

Modena-Perugia, Bisoli: «Parigini a riposo, dobbiamo vincere». Anticipo: sorride il Cesena

Allo stadio Braglia i biancorossi dovranno rinunciare a Guberti che partirà dalla panchina. Torna Prcic dal primo minuto, possibile 4-2-3-1 con Della Rocca trequartista

Modena-Perugia, Bisoli: «Parigini a riposo, dobbiamo vincere». Anticipo: sorride il Cesena

MULTIMEDIA

Guarda il video

di Giulio Nardi

Un Pierpaolo Bisoli sereno e sorridente ha manifestato la massima fiducia nella conferenza stampa della vigilia del match di Modena: «Abbiamo preparato bene la partita, affronteremo una squadra che ha giocato molto bene nelle ultime partite nonostante le sconfitte con Trapani ed Entella. Mai come in questo momento ho avuto la squadra così carica e convinta. Lunedì in allenamento avevo 19 giocatori a disposizione come mai mi era capitato. Oggi mi brillavano gli occhi mentre li vedevo in campo e vedevo quasi due squadre in campo con tanta voglia di combattere per questa maglia. Immagino come sarebbe stato se avessi avuto l’organico in questa situazione per tutto il campionato». Intanto, l’anticipo di lunedì sera del campionato cadetto ha visto prevalere il Cesena di Massimo Drago sul Crotone per 2-1. I romagnoli hanno raggiunto il Pescara e lo Spezia al quinto posto in classifica a quota 58 punti in attesa delle partite di martedì sera.

VIDEO BISOLI

Parigini Il tecnico emiliano si è soffermato anche su Vittorio Parigini al rientro in campo, sabato scorso, dopo il lungo infortunio: «Parigini ha  giocato qualche minuto per riprendere confidenza con l’ambiente – ha spiegato l’ allenatore biancorosso – e perché meritava di tornare a farsi vedere dinanzi ai suoi tifosi. Non ha nulla di grave ma non verrà a Modena perché deve ancora recuperare completamente. Guberti invece partirà dalla panchina perché ha avuto qualche acciacco dopo la gara con l’Avellino».

Prospettiva «Dobbiamo vincere due delle tre partite prossime  – ha precisato Bisoli – in maniera tale da rendere tutto più facile nelle successive partite. Ci sono diversi scontri diretti e possiamo dire la nostra. Daremo uno sguardo alle altre partite che possono darci un’ulteriore spinta come la sfida del Brescia con l’Entella oppure il Novara che va a giocare a Lanciano. Se vinciamo almeno due partite in questi dieci giorni, le ultime tre gare potrebbero regalarci un finale entusiasmante».

La formazione «Ho in mente diverse soluzioni – ha concluso – con Bianchi che giocherà dal primo minuto al posto di Ardemagni. Matteo ha speso molte energie nelle ultime gare ed è un normale avvicendamento. L’utilizzo di Bianchi quindi rientra nella logica dell’organico della squadra quasi al completo. Per il resto ho più opzioni con Della Rocca che potrebbe fare il trequartista mantenendo Aguirre sull’esterno con Fabinho dall’altra parte. Ma c’è anche l’ipotesi di utilizzare Milos sulla fascia sinistra oppure Spinazzola davanti a Marco Rossi. Molina invece ci è utile come esterno difensivo ed è un alternativa a Del Prete».

I convocati Questi i giocatori scelti dal tecnico per la sfida di martedì sera al Braglia di ModenaRosati, Zima; Belmonte, Del Prete, Mancini, Milos, Rossi, Spinazzola, Volta; Della Rocca, Guberti, Molina, Rizzo, Zebli, Prcic; Aguirre, Bianchi, Drolè, Fabinho, Ardemagni.

Serie B 37esima giornata  Cesena – Crotone 2-1,  Ascoli – Bari , Avellino – Trapani,  Brescia – Entella,  Como – Cagliari,  Lanciano – Novara,  Livorno – Latina,  Modena – Perugia,  Salernitana – Vicenza,  Spezia – Pescara, Ternana – Pro Vercelli

 

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250