lunedì 26 settembre 2016 - Aggiornato alle 14:14
19 aprile 2016 Ultimo aggiornamento alle 08:43

Modena-Perugia 3-0: il Grifo non c’è, Granoche infila la tripletta

Serata da incubo per i biancorossi: neanche gli inserimenti di Ardemagni e Fabinho cambiano la partita peggiore della stagione della squadra di Bisoli

Modena-Perugia 3-0: il Grifo non c’è, Granoche infila la tripletta

di Giulio Nardi

Primo tempo Perugia in stato confusionale nella serata del turno infrasettimanale della 37esima giornata di serie B: le scelte della formazione di partenza non hanno  premiato Bisoli costretto a richiamare più volte  Drolè nella fase iniziale del match : l’ivoriano è prima schierato a sinistra nel 4-2-3-1 disegnato dal tecnico emiliano e poi portato sul lato opposto quando il modulo cambia per  l’opzione del 4-4-2 con Aguirre-Bianchi coppia d’attacco. Il Grifo è sottoposto alla continua pressione dei padroni di casa che impongono la loro velocità e la maggiore determinazione,  approfittando di più di uno sbandamento della difesa biancorossa.  La formazione di Bergodi è più pimpante e intraprendente dei grifoni  fin dalle prime battute di gioco con una buona mole di gioco sulle corsie laterali  con cui arrivano i primi cross le due punte Granoche e Stanco. I risultati non tardano ad arrivare: al 12′ arriva la prima occasione emiliana con Marzorati che chiama Rosati  al primo intervento della serata. Al 22′ Stanco lasciato tutto solo  sugli sviluppi di un calcio d’angolo non trova lo specchio della porta con la palla che sfiora il palo alla destra del portiere. Ma il vantaggio arriva al 28′: Giorico disegna una bella traiettoria sul secondo palo dove irrompe di testa Granoche per l’1-0 del Modena. Neanche due minuti e Mazzarani riesce ad eludere la guardia di Drolè sulla fascia sinistra costringendo l’ivoriano al fallo appena dentro l’area: rigore e trasformazione di Granoche che replica in rete dopo la prima respinta di Rosati. In avanti Bianchi fa più volte a “sportellate” con i difensori di casa senza trovare mai lo spazio per essere pericoloso. Le insidie del Grifo arrivano solo dal sinistro di Prcic che costringe al prodigioso intervento il portiere di casa Manfredini.

Secondo tempo Ripresa gestita perfettamente da parte del Modena. Ma lo show di Pablo Granoche non è finito:  alla mezz’ora il bomber gialloblù approfitta di una deviazione di Belmonte sul lancio dalla difesa di Gozzi e si ritrova tutto solo davanti a Rosati per infilare la terza rete personale. Il Grifo affidatosi a Fabinho e Ardemagni inseriti per gli spenti Drolè e Bianchi dall’inizio del secondo tempo, non entrerà mai in partita. Si chiude così la peggiore gara della stagione in trasferta dei grifoni che rimangono comunque a sei punti dai play-off.

Risultati  37esima giornata  Cesena – Crotone 2-1,  Ascoli – Bari 0-1 , Avellino – Trapani 1-3,  Brescia – Entella 2-0,  Como – Cagliari 1-1,  Lanciano – Novara 2-1,  Livorno – Latina 1-0,  Modena – Perugia 3-0,  Salernitana – Vicenza 0-0,  Spezia – Pescara 0-1, Ternana – Pro Vercelli 2-2

Classifica Crotone 74, Cagliari 72, Bari 63, Trapani 62, Pescara 61, Cesena 58, Spezia 58, Novara 57, Entella 57, Brescia 54, Perugia 51, Ternana 45, Avellino 44, Lanciano 43, vicenza 42, Ascoli 42, Pro Vercelli 41, Latina 40, Modena 39, Salernitana 37, Livorno 36, Como 29

Reazioni Bisoli dopo la partita: «Sono molto arrabbiato – ha detto il tecnico del Perugia a Umbria radio – perchè la partita è finita dopo le prime avvisaglie degli avversari. Peccato che questa squadra non ha fatto il salto di qualità. Sicuramente abbiamo avuto poco mordente. Chiedo scusa ai tifosi, adesso dobbiamo giocare con la massima intensità le ultime cinque partite. Abbiamo commesso delle gravi ingenuità e dobbiamo riprenderci. Proviamo a reagire a Novara altrimenti  a maggio faremo il bilancio di chi ha sbagliato. Prestazione completamente sbagliata da parte della squadra».

LA DIRETTA

49’st: L’arbitro fischia la fine dell’incontro. Modena-Perugia 3-0.

45’st: La partita non ha più nulla da dire.Quattro minuti di recupero stabiliti dall’arbitro Nusca

40’st: Besea per Bentivoglio nel Modena

32’st: Esce Stanco ed entra Luppi per il Modena

30’st: Gol Modena Sul calcio di punizione di Gozzi dalle retrovie, la palla viene deviata da Belmonte che innesca Granoche in off-side ma rimesso in posizione regolare davanti a Rosati proprio dalla giocata del difensore del Perugia  per il 3-0 del Modena. Tripletta del bomber di casa

29’st: Della Rocca esce per l’inserimento di Molina

28’st: serataccia per il Grifo. Viene ammonito Ardemagni

24’st: Il Perugia non riesce riaprire la partita, intanto c’è un fallo su Zebli da parte di Bentivoglio che viene ammonito

22’st: La progressione di Aguirre che poi finisce di rovinare sul diretto avversario, punizione per il Modena

21’st: Ammonito Zebli per fallo su Belingheri. La agar si è incanalata sui giusti binari per il Modena che gestisce adesso il doppio vantaggio senza apprensioni

15’st: Risponde il Modena con il tiro di Belingheri sul passaggio dalla sinistra di Rubin

13’pt: Il Perugia continua ad attaccare con Spinazzola scatenato sulla sinistra anche se è stato impreciso nel servire gli attaccanti nell’ara modenese

12’st: Entra Ardemagni per Bianchi nel Perugia

11’st: Fabinho lavora un buon pallone con il sinistro ma cerca la conclusione con lo stesso piede qando invece era più comoda la conclusione di destro. Respinge il portiere Manfredini, poi Della Rocca commette fallo

8’st: Belingheri per Mazzarani nel Modena

4’st: Mazzarani scatta indiavolato sulla destra e termina a terra sul contrasto con Volta ma in realtà non c’è alcun fallo visto che il giocatore del Modena ha accusato un problema muscolare

2’st: Sembra un 4-3-3 quello disposto in questo secondo tempo dal tecnico del Perugia. Il trifdente è composto da Aguirre, Bianchi e Fabinho

1’st: Riprende la gara al Braglia di Modena dove il Perugia ha operato la prima sostituzione per l’inserimento di Fabinho al posto di Drolè

45’pt: Finisce il primo tempo con il 2-0 del Modena sul Perugia chiamato all’impresa per cancellare questo orribile avvio di partita

41’pt: Sul cross dalla bandierina Della Rocca ha l’opportunità di accorciare le distanze da posizione ravvicinata ma la sua traiettoria si perde sul fondo

40’pt: Occasione Perugia Missile da fuori area di Prcic e parata miracolosa di Manfredini che allontana in calcio d’angolo.

38’pt: La peggiore partita in trasferta della stagione per il Perugia

36’pt: Timida risposta del Perugia con il destro innocuo di Prcic

35’pt: Drolè autore del fallo da rigore non è mai entrato in partita, sta per entrare Fabinho, il Modena sta facendo quello che vuole con Mazzarani che ha provato la conclusione da fuori area pericolosa

31’pt: Gol Modena Trasformazione in due tempi di Granoche dopo la respinta di Rosati

30’pt: Mazzarani supera in velocità Drolè che lo atterra. Rigore per il Modena

28’pt: Gol Modena Il Modena attacca a testa bassa e trova il vantaggio con Granoche di testa bravo staccare in anticipo sul secondo palo sfruttando il cross dalla sinistra di Giorico. Difesa del Grifo irriconoscibile.

22’pt Occasione Modena Ancora  Modena pericolosissimo con Stanco che colpisce di testa in perfetta solitudine sugli sviluppi del calcio d’angolo battuto dalla destra, palla di un soffio sul fondo

18’pt: La squadra di Bergodi si affida all’imprevedibilità di Mazzarani che fa un buon movimento sul fronte d’attacco. Nel Perugia Bisoli continua a richiamare Drolè schierato da esterno sinistro i questo avvio di gara

16’pt: Minaccia allontanata dal Modena, la partita si è accesa dopo l’occasione per i padroni di casa

15’pt: Errore difensivo di Osuji per il Modena e palla messa in calcio d’angolo con Drolè pronto a colpire

12’pt: Occasione Modena Padroni di casa pericolosissimi con Marzorati con un colpo di testa ravvicinato respinto da Rosati in calcio d’angolo

8’pt: Tamponato bene un tentativo d’attacco degli emiliani, il Perugia è ripartito con Della Rocca atterrato da Bentivoglio. Punizione per i biancorossi nella propria metà campo

6’pt: Ancora Perugia, Del Prete ha calibrato un’interessante traiettoria al centro dell’area dove Bianchi è stato ostacolato con un braccio da Gozzi al momento dello stacco aereo

4’pt: La risposta del Grifo con la conclusione di Aguirre da fuori area e la presa sicura di Manfredini

2’pt: Il Modena ha provato il primo affondo con il cross di Nardini dalla sinistra e la conclusione di testa di Granoche con la parata semplice per Rosati

1’pt L’arbitro Vincenzo Nasca fischia l’inizio dell’incontro Modena-Perugia. Grifoni sostenuti al Braglia da circa 300 tifosi biancorossi. Il Perugia non vince a Modena da 44 anni. Bergodi ha scelto Stanco come partner d’attacco di Granoche. Grifo con Bianchi in attacco, gioca Drolè dal primo minuto 

 

 

 

Il tabellino Modena-Perugia 3-0 (Granoche al 28′, 30′ e 75′)

Modena (4-3-1-2): Manfredini, Nardini, Marzorati, Osuji, Mazzarani (8′ st Belingheri), Gozzi, Bentivoglio (39′ st Besea), Giorico, Stanco (33′ st Luppi), Granoche, Rubin. A disp.: Provedel, Calapai, Popescu, Crecco, Bertoncini, Marchionni. All. Bergodi.

Perugia(4-2-3-1): Rosati, Della Rocca, Spinazzola, Volta, Zebli, Belmonte, Del Prete, Prcic, Aguirre, Drole (1′ st Fabinho), Bianchi (12′ st Ardemagni). A disp.: Zima, Milos, Guberti, Rizzo, Rossi, Mancini, Molina. All. Bisoli

Arbitro: Nasca di Bari

 

 

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250