mercoledì 28 settembre 2016 - Aggiornato alle 22:29
20 luglio 2016 Ultimo aggiornamento alle 16:28

«Mio marito passa le giornate al bar e non versa neanche un centesimo per mantenere tre figli»

Sotto processo per violazione degli obblighi di assistenza familiare un 45enne di Foligno. La moglie: «Sostiene di essere senza occupazione ma butta i soldi ai videogiochi»

«Mio marito passa le giornate al bar e non versa neanche un centesimo per mantenere tre figli»
Il tribunale penale di Perugia

di En.Ber.

Sotto processo per violazione degli obblighi di assistenza familiare un 45enne folignate accusato di non aver mantenuto i tre figli nonostante il provvedimento del tribunale di Perugia. Trecento euro. Nelle denuncia depositata dalla moglie, parte civile attraverso l’avvocato Maria Antonietta Belluccini, è spiegato che l’imputato «non si prende cura dei figli né si interessa dei loro problemi».

La denuncia L’uomo – è sempre spiegato nella querela che ha innescato il procedimento penale – «si è limitato a fare qualche regalo ai ragazzi, come ad esempio dei cellulari, ma non ha mai corrisposto alcun importo in quanto sostiene di essere senza occupazione. Continua a trascorrere le giornate al bar e a buttare i soldi con i videogiochi».

La separazione Nell’atto si parla anche di insulti e minacce alla moglie ma ciò non rientra nelle imputazioni contestate ieri dal pubblico ministero Stefania Vincentelli. Secondo la Procura di Perugia nel 2011 il folignate si è «sottratto all’adempimento degli obblighi imposti dal tribunale di Perugia che a seguito della separazione giudiziale stabiliva il versamento, a titolo di mantenimento per i tre figli, di 300 euro mensili, facendo così mancare loro i mezzi di sussistenza».

Lavori saltuari «Al mantenimento dei miei figli provvedo esclusivamente io – insiste la moglie -. Svolgo lavori saltuari e vengo aiutata dai miei genitori». L’imputato è difeso dall’avvocato Gian Vito Ranieri. La discussione e la sentenza sono attese per il 10 febbraio.

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

-->

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250