lunedì 26 settembre 2016 - Aggiornato alle 19:19
15 luglio 2016 Ultimo aggiornamento alle 16:35

Minorenne straniero ricercato era in un autolavaggio a Perugia: arrestato

La Forestale rintraccia un egiziano giovanissimo destinatario di un'ordinanza a Roma. Indagini sul gestore del lavaggio

Minorenne straniero ricercato era in un autolavaggio a Perugia: arrestato
Autolavaggio

Un ragazzino egiziano destinatario di una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale dei Minori di Roma è stato rintracciato dagli uomini della Forestale durante un controllo in un autolavaggio nella prima periferia della città. Il minore era nelle pertinenze dell’esercizio gestito da un cittadino egiziano.

Ricercato a Roma Privo di documenti e reticente nel declinare le proprie generalità, il ragazzino è stato accompagnato in questura. Dai rilievi effettuati e dagli accertamenti è emerso che era ricercato. Quindi, è stato arrestato e accompagnato minore nell’Istituto penitenziario minorile di Casal di Marmo di Roma. Sono in corso accertamenti da parte del Corpo forestale dello Stato per portare a galla i motivi della presenza del minore nell’attività di autolavaggio, gestita da un suo connazionale 30enne: verifiche su un possibile impiego di lavoro irregolare e minorile, ma anche sulla sicurezza e salute nei luoghi di lavoro, oltre che agli aspetti strettamente connessi al regime autorizzatorio dell’attività di autolavaggio.

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

-->

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250