mercoledì 28 settembre 2016 - Aggiornato alle 03:44
27 aprile 2016 Ultimo aggiornamento alle 16:43

Minaccia la cassiera e scappa con l’incasso. Rapinatore col coltello arrestato a Bastia dall’Arma

Il giovane campano è stato bloccato dai carabinieri pochi minuti dopo l'assalto al Penny Market. Stava tornando a casa. Ora è detenuto nel carcere di Capanne

Minaccia la cassiera e scappa con l’incasso. Rapinatore col coltello arrestato a Bastia dall’Arma
Il maggiore Marco Sivori

di En.Ber.

Arrestato in pochi minuti dai carabinieri il presunto autore della rapina avvenuta martedì pomeriggio al supermercato Penny Market di Bastiola. Si tratta di un giovane campano al quale i militari hanno sequestrato un coltello e i vestiti indossati durante l’assalto. Il trentenne – è stato ricostruito in caserma – minacciando la commessa con il coltello si è fatto consegnare l’incasso di giornata: circa 400 euro. Poi si è allontanato dall’esercizio commerciale ma è stato bloccato mentre tornava a casa dai militari del Norm della Compagnia di Assisi che nel frattempo avevano ricevuto una descrizione degli indumenti indossati dal campano. Sempre secondo quanto riferito dagli investigatori (diretti dal maggiore Marco Sivori) l’indagato ha «candidamente ammesso di aver commesso la rapina» e ora è detenuto in carcere a Capanne.

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

-->

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250