venerdì 30 settembre 2016 - Aggiornato alle 13:45
20 giugno 2016 Ultimo aggiornamento alle 15:18

Minacce alla guardia del market con una bottiglia di vetro rotta: «E’ una rapina, lasciaci andare via»

Bottiglie di liquore e cioccolato portati via da un negozio di via Mentana da due stranieri che per guadagnarsi l'uscita hanno usato la violenza. Poi però sono stati arrestati dalla polizia

Minacce alla guardia del market con una bottiglia di vetro rotta: «E’ una rapina, lasciaci andare via»
Foto arresto generica (archivio Fabrizio Troccoli)

di En.Ber.

Cinque «bocce» di grappa, una bottiglia di vino e una tavoletta di cioccolato. E’ questa la refurtiva rapinata in un supermercato di via Mentana da un 42enne tunisino e da un 31enne marocchino arrestati dalla polizia al termine di un assalto avvenuto domenica pomeriggio.

La guardia giurata Durante il furto una guardia giurata si è accorta che qualcosa non andava ma quando ha tentato di fermare gli stranieri uno di loro ha rotto una bottiglia a terra minacciando il vigilante con il vetro rotto. La guardia non si è persa d’animo e ha avvisato la polizia descrivendo i fuggitivi rintracciati a pochi metri di distanza ed arrestati per rapina aggravata. I maghrebini sono già conosciuti dalle forze dell’ordine per reati contro il patrimonio, la persona, rissa e spaccio di droga. Ora gli stranieri – informano dalla questura – sono in carcere a Capanne.

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

-->

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250