sabato 1 ottobre 2016 - Aggiornato alle 19:12
25 agosto 2016 Ultimo aggiornamento alle 18:22

Mantignana, quattro turisti americani si rovesciano con la mongolfiera durante la festa di compleanno

Il pilota ha perso il controllo dell'aerostato a causa di una folata di vento. Brusco atterraggio ma sono tutti illesi. Il più anziano di loro era montato nella cesta per vedere l'Umbria dall'alto

Mantignana, quattro turisti americani si rovesciano con la mongolfiera durante la festa di compleanno
L'immagine di una mongolfiera

di En.Ber.

Atterraggio di fortuna, stamani intorno alle 8, per una mongolfiera a Mantignana. A causa di una folata di vento si è rovesciata la cesta che trasportava il pilota e quattro turisti americani. Il più anziano di loro, 70 anni, aveva espresso il desiderio di alzarsi in cielo per vedere alcune zone dell’Umbria dall’alto ma qualcosa è andato storto. Fortunatamente non ci sono feriti: soltanto un grosso spavento.

Brusco atterraggio La segnalazione è arrivata al 113 da parte di un residente che mentre passeggiava ha notato lo strano movimento dell’aerostato. La polizia di Perugia si è precipitata sul posto ma per fortuna gli occupanti della mongolfiera stavano bene: è stato addirittura revocato l’intervento delle ambulanze perché non ce n’era bisogno.

Forte vento Secondo quanto si apprende dalla questura la mongolfiera era decollata da Mantignana pochi minuti prima. Con ogni probabilità, durante la visita, una forte folata di vento ha complicato le manovre e il pilota ha tentato un atterraggio. Dopo, però, la cesta si sarebbe ribaltata. Insomma, compleanno per metà rovinato al turista statunitense che, in ogni modo, sta bene e non è finito neppure al pronto soccorso.

Parola all’esperta Un’esperta di mongolfiere spiega che «nel caso in cui il vento soffi forte al momento dell’atterraggio è completamente normale che il cesto si appoggi su un lato, talvolta strisciando anche per qualche metro. Per garantire la sicurezza dei passeggeri anche in casi di ‘atterraggio veloce’ è sufficiente mantenere la posizione di atterraggio, reggendosi agli appositi sostegni e piegando leggermente le ginocchia, dando le spalle alla direzione di volo, probabilmente come hanno fatto i passeggeri di quest’aeromobile, essendo risultati tutti illesi».

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

-->

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO
  • Eleonora

    Salve a tutta la redazione,
    mi chiamo Eleonora e lavoro per la Balloon Adventures Italy, una azienda di mongolfiere operante nella zona tra Assisi e Montefalco.
    Nonostante non siamo noi i diretti interessati dell’articolo, ci tenevo a puntualizzare che nel caso in cui il vento soffi forte al momento dell’atterraggio è completamente normale che il cesto si appoggi su un lato, talvolta strisciando anche per qualche metro.

    Per garantire la sicurezza dei passeggeri anche in casi di “atterraggio veloce” è sufficiente mantenere la posizione di atterraggio, reggendosi agli appositi sostegni e piegando leggermente le ginocchia, dando le spalle alla direzione di volo (immagino esattamente ciò che hanno fatto i passeggeri di quest’aeromobile, essendo risultati tutti illesi).

    Vi inviterei ad esser più precisi nella spiegazione di eventi che richiedono conoscenza nel settore, in quanto un ignaro lettore potrebbe esser scoraggiato nel voler provare in prima persona l’esperienza, nonché facendo cattiva pubblicità alle aziende che cercano di promuovere il territorio umbro da un altro punto di vista.

    Ci piacerebbe cogliere l’occasione per invitare un rappresentante dello staff a volare con noi, in maniera tale da poter provare in prima persona l’esperienza del volo!
    Contattateci per il vostro volo di prova al 366 3140558 o info@balloonadventures.it.

    A presto!
    Eleonora

  • http://www.umbria24.it/ Redazione Umbria24

    Grazie per a precisazione.
    La redazione

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250