venerdì 30 settembre 2016 - Aggiornato alle 15:27
12 agosto 2016 Ultimo aggiornamento alle 09:46

Lirico Sperimentale porta a Spoleto la mostra fotografica itinerante ‘Surreal arabesque’

Le composizioni assurde di Zolli al San Nicolò anche per l'anteprima della 70ma Stagione

Lirico Sperimentale porta a Spoleto la mostra fotografica itinerante ‘Surreal arabesque’

Surreal arabesque a Spoleto in occasione della 70ma Stagione del Lirico Sperimentale. La mostra itinerante della fotografa Erika Zolli, già apprezzata nel maggio scorso durante il Milano photo festival, è incardinata sull’arabesque, ossia la contrapposizione tra la perfezione della bello ideale e la stravaganza dell’immaginario. Al complesso monumentale di San Nicolò, Zolli porta una nuova serie di immagini apparentemente normali ma arricchite da elementi surreali e ironici. Nelle fotografie la razionalità si ritrae, la logica si ripiega su se stessa e la mente si offusca attraverso accostamenti dissociativi, composizioni assurde, situazioni in bilico tra l’onirico e la più fervida immaginazione. La mostra Surreal arabesque sarà itinerante e fruibie durante l’anteprima della 70ma Stagione in programma il 12 e il 13 agosto al San Nicolò, quando sarà di scena Eine Kleine Klostermusik e l’opera Orfeo Mon Ami, ma anche il 9, 10 e 11 settembre per Hey Giò e infine il 21 settembre per Nostalgia di primavera.

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250