martedì 27 settembre 2016 - Aggiornato alle 22:38
25 maggio 2016 Ultimo aggiornamento alle 16:26

Lega Nord: «Studenti aggrediti a Fontivegge, manifesteremo contro il degrado del quartiere»

Spiega il referente Alessandro Tassi: «Alcuni immigrati cercano di farsi consegnare il biglietto dai passeggeri che scendono dal minimetrò per poterlo riutilizzare e viaggiare senza pagare»

Lega Nord: «Studenti aggrediti a Fontivegge, manifesteremo contro il degrado del quartiere»
La stazione di Fontivegge

La Lega Nord di Perugia denuncia un’aggressione subìta martedì mattina da alcuni studenti. E’ spiegato in una nota firmata dal referente Alessandro Tassi: «Alla stazione di Fontivegge, presso la fermata del minimetrò, un gruppo di immigrati ha aggredito con minacce ed insulti alcuni studenti universitari umbri che si rifiutavano di dargli il proprio biglietto, regolarmente pagato, con cui avevano appena effettuato la corsa».

Viaggiare senza pagare Nel comunicato è detto: «Da tempo la Lega Nord di Perugia riceve segnalazioni di cittadini disturbati con la medesima richiesta. Gli immigrati cercano di farsi consegnare il biglietto dai passeggeri che scendono dal minimetrò per poterlo riutilizzare e viaggiare senza pagare. Ci sono arrivate anche segnalazioni di immigrati che cercano i biglietti nei cestini delle varie fermate, principalmente Pian di Massiano, Fontivegge e Pincetto, e altre segnalazioni di stranieri che scavalcano i tornelli».

Inammissibile «Questa situazione – secondo Tassi – è inammissibile: chiediamo un pronto intervento di Umbria Mobilità ed un impegno di messa in sicurezza delle stazioni e dei controlli con operatori. Non è possibile che concittadini e turisti debbano assistere ed essere vittime di situazioni spiacevoli che arrecano danno alla città e alla sua vivibilità, soltanto perché utilizzano i servizi di trasporto pubblico. A breve saremo alla stazione di Fontivegge con una manifestazione contro il degrado e la criminalità che attanaglia la zona».

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

-->

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250