martedì 27 settembre 2016 - Aggiornato alle 03:52
29 aprile 2016 Ultimo aggiornamento alle 20:52

L’assessore Fioroni in Cina, incontri con università e imprenditori: «Interessati a nuovi rapporti economici»

L'appuntamento è quello dell'esposizione internazionale dell'orticoltura a Tangshan. «Possibili relazioni con istituzioni accademiche»

L’assessore Fioroni in Cina, incontri con università e imprenditori: «Interessati a nuovi rapporti economici»

MULTIMEDIA

Guarda le foto

L’assessore allo sviluppo economico del Comune di Perugia Michele Fioroni ha partecipato alla cerimonia inaugurale dell’esposizione internazionale dell’orticoltura a Tangshan (Tangshan 2016 Expo) alla presenza delle autorità governative cinesi, e una nutrita rappresentanza di delegazioni internazionali diplomatiche, istituzionali ed economiche.

FOTOGALLERY

Fioroni All’interno del sito espositivo – è scritto i una nota dell’assessorato – vasto circa 20 chilometri quadrati, un’intera area è stata dedicata a giardini di vari paesi tra cui Germania, Stati Uniti, Francia e Olanda nonché uno dedicato all’Italia e specificamente alla Città di Perugia. «Tangshan 2016 rappresenta una straordinaria opportunità per la città di Perugia, essendo previsti più di 8 milioni di visitatori prevalentemente da Cina e paesi Asiatici, consentendo così la promozione della città a un target potenziale particolarmente considerevole». L’assessore, intervistato dalle televisioni nazionali cinesi durante la cerimonia d’apertura, ha sottolineato «le analogie esistenti tra la Città di Perugia e quella di Tangshan entrambe impegnante in un importante processo di rilancio economico e particolarmente attente alle tematiche dello sviluppo sostenibile e della qualità della vita».

Relazioni bilaterali Tanghsan, città rasa al suolo da uno spaventoso terremoto nel 1976, è una delle città che meglio rappresenta la capacità di programmazione dello sviluppo urbano e un modello innovativo di urbanistica ambientale. Durante la missione nella provincia di Hebei (che conta circa 74 milioni di abitanti esclusa l’area metropolitana di Pechino e Tianjin, l’assessore è stato invitato dall’università del Nord della Cina delineando possibili scenari di relazioni bilaterali con le istituzioni accademiche Perugine. Fioroni, si legge nella nota: «ha inoltre incontrato un pool di imprenditori interessati a instaurare rapporti economici sia in termini commerciali, sia di investimento nel tessuto economico produttivo umbro».

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250