giovedì 29 settembre 2016 - Aggiornato alle 01:55
1 maggio 2016 Ultimo aggiornamento alle 13:18

La Ternana vince a Como e assapora la salvezza: Sala buon custode di porta, Avenatti match winner

Il giovane Palumbo al Sinigaglia è l'emblema di una prestigiosa reazione rossoverde

La Ternana vince a Como e assapora la salvezza: Sala buon custode di porta, Avenatti match winner
Sala proseguirà in rossoverde

di Marta Rosati

Fere brillanti al Sinigaglia di Como dove la carovana di Breda, sotto di un gol, riesce a ribaltare il risultato mettendo in cascina tre punti d’oro in chiave salvezza, ormai quasi certa. Protagonisti di gara nella trasferta lombarda sono senza dubbio Avenatti, Palumbo e Sala.

Sala 7 gioca col piglio del titolare e si supera nella ripresa sull’occasionissima griffata Ganz.

Zanon 7 Buona prova per tutti i 90 minuti ed è suo il cross sul gol della vittoria.

Gonzalez 5,5 prestazione non al di sotto delle aspettative ma rischia troppo al 32’ della ripresa: è lui a lanciare Ganz tutto solo verso il giovane Sala.

Meccariello 6 A tratti frizzante, non manca di offrire spunti interessanti; peccato per il cartellino giallo che lo costringerà lontano dal rettangolo per la sfida casalinga contro il Cesena.

Valjent 6,5 propositivo e sempre al posto giusto nel momento giusto, sfiora anche un gol di testa.

Busellato 6 Quantità e sostanza in mezzo al campo, lota su ogni pallone ma senza strafare.

Palumbo 7 è il simbolo della reazione rossoverde sul manto del Sinigaglia: sua la perfetta esecuzione al 40’ del primo tempo per il temporaneo pareggio (21’ st Vitale sv, ha l’opportunità di mettersi in mostra solo in un calcio dalla bandierina).

Janse 6,5 più che sufficiente la prova dell’olandese che in diverse occasioni riesce a rendersi pericoloso, in un caso costringe Scuffet alla deviazione in extremis (34’ st Avenatti 8 è il match winner di giornata nonostante i pochi minuti a lui concessi per entrare in partita).

Falletti 6+ Macina gioco come sempre e anche se non è al top serve qualche palla ghiotta qua e là, al 35’ della prima frazione sfortunato sul colpo che si stampa sulla rete esterna (11’ st Belloni 6 se non è brillantissimo almeno ci prova: non perde occasione per mettersi in mostra).

Furlan 6,5 Spumeggiante e veloce, non si risparmia mai ed è pericoloso dai calci piazzati.

Ceravolo 6,5 l’impegno è quello di sempre ma la sorte oggi non sorride, abile nella costruzione del gioco non riesce ad andare a segno.

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250