mercoledì 28 settembre 2016 - Aggiornato alle 20:47
1 giugno 2016 Ultimo aggiornamento alle 19:38

Kidsbit e Umbria24 creano ‘mini reporter’ per un giorno: seminario durante il festival

Le novità del programma: piccoli giornalisti in azione, mentre Ubi De Feo spiega come 'ragiona' un computer

Kidsbit e Umbria24 creano ‘mini reporter’ per un giorno: seminario durante il festival

Cosa significa essere giornalista? Come si racconta un evento? Quali domande fare? Quanto deve durare un’intervista? Se un bambino intervistasse un adulto cosa gli chiederebbe? Si chiama ‘Mini Reporter in Azione’ il laboratorio di giornalismo per bambini che si svolgerà nell’ambito di Kidsbit, il festival dedicato ai più piccoli che ​si terrà a Perugia dal 13 al 19 giugno, ideato dall’associazione culturale ‘ON’ in collaborazione con Antica Proietteria.

Mini reporter con Umbria24 Il Festival propone attività coinvolgenti, laboratori e giochi come veicolo per sperimentare discipline innovative e sviluppare competenze trasversali con l’intento di accompagnare i ragazzi nel mondo del futuro. E proprio seguendo questa logica è nato, nel giro di pochi giorni, il seminario gratuito ‘Mini Reporter in Azione’, organizzato da Umbria24 in collaborazione con Kidsbit. Si svolgerà sabato 18 giugno alle ore 15 e vedrà la partecipazione di giornalisti e operatori di Umbria24, che si interfacceranno con un gruppo di bambini e li coinvolgerà in un pomeriggio da protagonisti-narratori. Saranno poi loro a raccontare Kidsbit dal loro punto di vista. Non sono richieste competenze di base.

Come ragiona un computer? Ma non è l’unica novità di Kidsbit. Il 18 e 19 giugno si terrà anche il laboratorio ‘Computo Ergo Sum’, workshop di programmazione senza computer (per bambini e adulti, dai 9 ai 99 anni) con Ubi de Feo, sviluppatore e creative technologist. Attraverso l’utilizzo di semplici oggetti come palline da ping pong, caramelle e strutture realizzate artigianalmente, de Feo dimostrerà il naturale legame tra il modo di pensare di una macchina e il linguaggio di programmazione che ci permette di interloquirci. Estratto dal più approfondito metodo “From 0 to C” – secondo cui tutto può essere di facile comprensione, dalle variabili ai puntatori – il laboratorio ‘Computo Ergo Sum’ rappresenta un viaggio interattivo e divertente nella storia del codice e della sua formulazione che Ubi propone in prestigiosi istituti di alta formazione e festival digitali di tutta Europa. Il workshop è a pagamento con un costo di 20 euro solo per i maggiori di 14 anni, mentre è gratuito per i più piccoli (massimo 20 partecipanti). Si svolgerà all’interno del Complesso Monumentale di Sant’Anna di viale Roma 15, Perugia, con il seguente orario: sabato 18 giugno dalle 15 alle 19 / domenica 19 giugno dalle 10 alle 14. Non sono richieste competenze di base.

Per iscrizioni a entrambi i seminari: www.kidsb.it – email info@kidsb.it.

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250