domenica 25 settembre 2016 - Aggiornato alle 05:40
3 settembre 2016 Ultimo aggiornamento alle 15:27

Isola di Einstein, Polvese presa d’assalto da grandi e piccoli: il programma di domenica

Grande successo anche per l’Einstein Village, la novità di quest’anno che permette di partecipare agli esperimenti

Isola di Einstein, Polvese presa d’assalto da grandi e piccoli: il programma di domenica
Isola di Einstein 2016 (Foto Marco Giugliarelli)

Un’Isola Polvese presa letteralmente d’assalto. Grandi e piccoli non hanno rinunciato alla seconda giornata dell’Isola di Einstein, quella di oggi sabato 3 settembre, per vivere la scienza in un modo completamente nuovo tra arte, innovazione e spettacolo. Scienza, tecnologia e natura all’insegna di un divertimento intelligente. Grande successo anche per la principale novità di quest’anno, l’Einstein Village, che consente agli ospiti non solo di assistere a dimostrazioni scientifiche, ma di prenderne attivamente parte cimentandosi in una serie di attività guidate da esperti quali, ad esempio, rappresentanti del CAI, radioamatori, piloti di droni, divulgatori matematici.

Per domenica 4 settembre è previsto un biglietto di ingresso di 4 euro, gratuito sino a 6 anni, che consentirà l’accesso a tutti gli eventi ed acquistabile al molo d’imbarco o online con prevendita. Vista la grande affluenza prevista anche domani per l’ultimo giorno dell’evento, il consiglio è di rivolgersi alla prevendita online per l’acquisto dei biglietti per evitare l’affollamento ai moli.

Programma domenica 4 settembre
-ore 10 presso l’Area Einstein, The science of Sport a cura di Rhys L Griffiths – Science Made Simple (Regno Unito). Come stanno in equilibrio gli atleti? Cosa succede ad un pallone quando rimbalza? L’attrito è amico o nemico degli sportivi? Nell’anno delle Olimpiadi ecco tutto lo sport visto con gli occhi dello scienziato!
-ore 10 presso l’Area Leonardo, Il Regno degli Elementi a cura di Gabriele Pastori (Italia). La vita nascosta degli elementi chimici nella nostra vita quotidiana, una storia di colori ed incontri esplosivi.
-ore 10 presso l’area Einstein Village, Scienziati sull’albero a cura del Gruppo Speleologico CAI Perugia (Italia). Per scoprire come ci si può arrampicare fino in cima agli alberi imparando come funzionano carrucole, paranchi, moltiplicatori di forza e attrito.
-ore 10.30 presso l’area Darwin, Jules Verne! Il mondo sottosopra a cura di Tecnoscienza (Italia). Uno quiz-show interattivo con prove ed esperimenti scoprire Jules Verne attraverso i suoi viaggi straordinari e 10 idee che sconvolsero il 1800.
-ore 10.30 presso l’area Einstein Village, Drone Show a cura di Brama e Laboratorio Magione (Italia). Dimostrazioni ed esibizioni nella Drone Arena per scoprire segreti e caratteristiche dei droni. Il tesoro dell’Isola a cura di Michele Sbaragli – Arpa Umbria (Italia). Ogni isola ha il suo tesoro, ma in questo caso il tesoro è… l’isola stessa! Itinerario naturalistico alla ricerca della ricchezza dell’Isola Polvese.
-ore 11 presso l’area di Einstein, Exploding custard a cura di Ian Russell – Interactives ltd (Regno Unito). Una scoppiettante carrellata di esperimenti con materiali semplici facilmente reperibili a casa.
-ore 11 presso l’area Einstein Village, Caccia alla Radiovolpe a cura di ARI Perugia (Italia). Una moderna caccia dove la volpe potrebbe essere una persona qualsiasi sull’isola con indosso un radiotrasmettitore. Partecipa e diventa radiocacciatore! L’oca statica a cura del Centro della Scienza POST e ISTAT (Italia). Quante probabilità abbiamo che la nostra Oca raggiunga per prima l’ambito traguardo? Sfidare le leggi della statistica per divertirci con un entusiasmante gioco a squadre!
-ore 11.30 presso l’area Darwin, A colpi di Scienza a cura del gruppo Pleiadi (Italia). Un avvincente match tra una matematica, un naturalista e una farmacista che, cimentandosi in trucchi mate-magici, esperimenti di chimica ed elettrizzanti colpi di scena, si sfideranno per decretare la scienza più amata a onor di popolo.
-ore 11.30 presso l’area Leonardo, Sull’Isola deserta a cura del Teatrino Alambicco e dell’Associazione Leo Scienza-Italia. Un burrascoso ed incredibile viaggio in compagnia di due strampalati scienziati, naufragati su di un’isola sperduta nel mezzo dell’oceano. Tra animali feroci, vulcani e misteriosi stregoni, l’avventura sarà piena di colpi di scena e pericoli, che verranno superati solo grazie a spettacolari e divertenti esperimenti scientifici.
-ore 11.30 presso l’area Einstein Village, Math Busters a cura di Psiquadro (Italia). Un viaggio alla scoperta della matematica come non l’hai mai vista. Dedicato a chi la ama, ma anche a chi la odia. Scienziati sull’albero a cura del Gruppo Speleologico CAI Perugia (Italia).
-ore 12 presso l’area Einstein, Dr Molecula: Magic or Science? a cura di Ori Weil (Israele). Dai razzi alla scienza in cucina passando attraverso reazioni chimiche sorprendenti, Dr Molecula realizza i suoi esperimenti in modo divertente e appassionante.
-ore 12 presso l’area Einstein Village, Drone Show a cura di Brama e Laboratorio Magione (Italia). Dimostrazioni ed esibizioni nella Drone Arena per scoprire segreti e caratteristiche dei droni.
-ore 12.30 presso l’area Newton, finale 2016 della FameLab Einstein Cup a cura di FameLab Italia e Istituto Nazionale di Fisica Nucleare. I ricercatori finalisti si sfidano a raccontare la scienza in brevi monologhi da soli tre minuti. Sul palco i finalisti delle ultime edizioni del popolare concorso FameLab Italia verranno giudicati dal pubblico che decreterà il vincitore di questo torneo di storytelling. Il maestro del teatro d’improvvisazione Tiziano Storti condurrà la gara e accanto a lui, a commentare le performance dei concorrenti, ci sarà Antonio Zoccoli, fisico delle particelle con la passione per la comunicazione.
-ore 12.30 presso l’area Darwin, Elementare, Dottor Burger a cura di Ian Russell – Interactives ltd (Regno Unito). Una scoppiettante carrellata di esperimenti con materiali semplici facilmente reperibili a casa.
-ore 12.30 presso l’area Einstein Village, L’oca statica a cura del Centro della Scienza POST e ISTAT (Italia). Quante probabilità abbiamo che la nostra Oca raggiunga per prima l’ambito traguardo? Sfidare le leggi della statistica per divertirsi con un entusiasmante gioco a squadre!
-ore 13 presso l’area Einstein, Mind caught in the act a cura di Marta Iglewska e Paweł Jaskólski – Copernicus Science Center (Polonia). Come riescono gli illusionisti a sfruttare le imperfezioni dei nostri sensi? Quanto è potente la suggestione? Come vengono sfruttate le conoscenze scientifiche sul cervello da parte dei pubblicitari? Uno spettacolo alla scoperta del lato oscuro del cervello.
-ore 13 presso l’area Einstein Village, Il Tesoro dell’Isola a cura di Michele Sbaragli – Arpa Umbria (Italia).
-ore 13.30 presso l’area Leonardo, Il Regno degli Elementi a cura di Gabriele Pastori (Italia).
-ore 14 presso l’area Einstein, Amazing Air a cura di Ivo Uibo e Kristel Schreiner Ahhaa Science Center (Estonia). Cos’è questa strana sostanza che ci infiliamo nei polmoni ogni giorno? È possibile rendere l’aria liquida? O visibile? Queste e molte altre le domande a cui si risponderà.
-ore 14 presso l’area Einstein Village, Scienziati sull’albero a cura del Gruppo Speleologico CAI Perugia (Italia). Vieni a scoprire come ci si può arrampicare fino in cima agli alberi imparando come funzionano carrucole, paranchi, moltiplicatori di forza e attrito.
-ore 14.30 presso l’area Darwin, A colpi di Scienza a cura del gruppo Pleiadi (Italia). Un avvincente match tra una matematica, un naturalista e una farmacista che, cimentandosi in trucchi mate-magici, esperimenti di chimica ed elettrizzanti colpi di scena, si sfideranno per decretare la scienza più amata a onor di popolo.
-ore 14.30 presso l’area Einstein Village, L’oca statica a cura del Centro della Scienza POST e ISTAT (Italia). Quante probabilità abbiamo che la nostra Oca raggiunga per prima l’ambito traguardo? Sfidiamo le leggi della statistica per divertirci con un entusiasmante gioco a squadre!
-ore 15 presso l’area Einstein, Sull’Isola deserta a cura del Teatrino Alambicco e dell’Associazione Leo Scienza-Italia. Un burrascoso ed incredibile viaggio in compagnia di due strampalati scienziati, naufragati su di un’isola sperduta nel mezzo dell’oceano. Tra animali feroci, vulcani e misteriosi stregoni, l’avventura sarà piena di colpi di scena e pericoli, che verranno superati solo grazie a spettacolari e divertenti esperimenti scientifici.
-ore 15 presso l’area Einstein Village, Il Tesoro dell’Isola a cura di Michele Sbaragli – Arpa Umbria (Italia). Ogni isola ha il suo tesoro, ma in questo caso il tesoro è… l’isola stessa! Itinerario naturalistico alla ricerca della ricchezza dell’Isola Polvese. Math Busters a cura di Psiquadro (Italia). Un viaggio alla scoperta della matematica come non l’hai mai vista. Dedicato a chi la ama, ma anche a chi la odia.
-ore 15.30 presso l’area Darwin, Jules Verne! Il mondo sottosopra a cura di Tecnoscienza (Italia). Uno quiz-show interattivo con prove ed esperimenti scoprire Jules Verne attraverso i suoi viaggi straordinari e 10 idee che sconvolsero il 1800.
-ore 15.30 presso l’area Leonardo, Elementare, Dottor Burger a cura di Daniele Molaro. Acqua, aria, terra e fuoco. Il Dottor Burger ha studiato per ben 10 minuti ed è pronto ad esplorare insieme a voi la scienza dei 4 elementi. Cosa nasconderà questa volta nella sua valigia?
-ore 15.30 presso l’area Einstein Village, Drone Show a cura di Brama e Laboratorio Magione (Italia). Dimostrazioni ed esibizioni nella Drone Arena per scoprire segreti e caratteristiche dei droni. Scienziati sull’albero a cura del Gruppo Speleologico CAI Perugia (Italia). Vieni a scoprire come ci si può arrampicare fino in cima agli alberi imparando come funzionano carrucole, paranchi, moltiplicatori di forza e attrito.
-ore 16 presso l’area Einstein, Is it possible? a cura di László Zsíros – Szertàr (Ungheria). È possibile sfidare la fisica con oggetti di tutti i giorni? In questo spettacolo spingeremo i limiti della nostra immaginazione e della logica!
-ore 16 presso l’area Einstein Village, Caccia alla Radiovolpe a cura di ARI Perugia (Italia). Una moderna caccia dove la volpe potrebbe essere una persona qualsiasi sull’isola con indosso un radiotrasmettitore. Partecipa e diventa radiocacciatore!
-ore 16.30 presso l’area Darwin, DNA da Sommelier a cura di Sergio Pistoi – Greedy Brain (Italia). Esiste il gene del gusto? Cosa c’entra il DNA con il modo in cui apprezziamo i sapori? Scoprite i vostri geni “culinari” con un divertente test!
-ore 16.30 presso l’area Leonardo, Exploding Custard a cura di Ian Russell – Interactives ltd (Regno Unito). Una scoppiettante carrellata di esperimenti con materiali semplici facilmente reperibili a casa. E la farina esplode davvero!
-ore 16.30 presso l’area Einstein Village, Drone Show a cura di Brama e Laboratorio Magione (Italia). Dimostrazioni ed esibizioni nella Drone Arena per scoprire segreti e caratteristiche dei droni.
-ore17 presso l’area Einstein, Who wants to be a superhero? a cura di Rhys L Griffiths – Science Made Simple (Regno Unito). Come è possibile volare? Come si può cadere per terra senza farsi male? Come si fa a vedere attraverso gli oggetti? E in definitiva, chi salverà il pianeta?
-ore 17 presso l’area Einstein Village, Il tesoro dell’Isola a cura di Michele Sbaragli – Arpa Umbria (Italia). Ogni isola ha il suo tesoro, ma in questo caso il tesoro è… l’isola stessa! Itinerario naturalistico alla ricerca della ricchezza dell’Isola Polvese. Math Busters a cura di Psiquadro (Italia). Un viaggio alla scoperta della matematica come non l’hai mai vista. Dedicato a chi la ama, ma anche a chi la odia. Scienziati sull’albero a cura del Gruppo Speleologico CAI Perugia (Italia). Vieni a scoprire come ci si può arrampicare fino in cima agli alberi imparando come funzionano carrucole, paranchi, moltiplicatori di forza e attrito.
-ore 17.30 presso l’area Leonardo, Mind caught in the act a cura di Marta Iglewska e Paweł Jaskólski – Copernicus Science Center (Polonia). Come riescono gli illusionisti a sfruttare le imperfezioni dei nostri sensi? Quanto è potente la suggestione? Come vengono sfruttate le conoscenze scientifiche sul cervello da parte dei pubblicitari? Uno spettacolo alla scoperta del lato oscuro del cervello.
-ore 18 presso l’area Einstein Magic Andy’s crazy lab a cura di Andreas Korn-Müller – Science Comedy (Germania). L’affascinante mondo della chimica si rivela attraverso reazioni spettacolari e sorprendenti.

Isola di Einstein è organizzata da Psiquadro e Gurdulù Scienza Onlus, con il sostegno di INAF (Istituto Nazionale di Astrofisica), INFN (Istituto Nazionale di Fisica Nucleare), Regione Umbria, Provincia di Perugia, Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia, Camera di Commercio di Perugia, Umbriascienza, con il patrocinio di EUSEA (European Science Events Association), Comune di Castiglione del Lago, Comune di Magione, Comune di Panicale, Comune di Passignano sul Trasimeno, Comune di Piegaro, Comune di Tuoro sul Trasimeno, Perugia 2019 European Youth Capital, Legambiente Umbria.

BIGLIETTI NAVIGAZIONE
Il servizio di navigazione di BusItalia prevede traghetti per Isola Polvese dal solo molo di San Feliciano. Sono previste corse serali fino alle 24.00 venerdì e sabato e corse no-stop nella giornata
di domenica. Il costo andata e ritorno del traghetto San Feliciano-Isola Polvese è di euro 6, gratuito sino a 6 anni. È previsto un biglietto abbonamento per i tre giorni dell’evento, biglietti giornalieri, sconti per gruppi e biglietti aggiuntivi per animali e bici. I biglietti possono essere acquistati al molo d’imbarco o online con prevendita.

Per informazioni:
www.isoladieinstein.it
Psiquadro – tel. 075 4659547

Link acquisto biglietti:
-Isola di Einstein https://www.eventbrite.it/e/biglietti-isola-di-einstein-2016-27258243139
-Traghetto http://umbria.busitaliashop.it/

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250