venerdì 30 settembre 2016 - Aggiornato alle 20:34
5 luglio 2016 Ultimo aggiornamento alle 16:23

Investe con l’auto un ciclista e scappa, acciuffato: è un 40enne di Città di Castello

L'uomo travolto è un albanese che è stato soccorso da alcuni passanti: una serie di denunce per il tifernate 'pirata'

Investe con l’auto un ciclista e scappa, acciuffato: è un 40enne di Città di Castello
Un'auto dei carabinieri (foto Fabrizi)

Un colpo da dietro e finisce a terra. Ma l’automobilista che l’ha investito non si ferma a prestare soccorso.

La ricostruzione E’ accaduto a un albanese che in bicicletta percorreva la strada Selci Pristino, in direzione Selci. L’uomo che da anni risiede a San Giustino, viene scaraventato a bordo strada da un’auto pirata. A prestargli soccorso sono alcuni passanti che allertano il 118 per le prime medicazioni del caso. Il ferito sarà presto trasportato all’ospedale di Città di Castello dove gli vengono riscontrate ferite ed escoriazioni al torace, considerate guaribili in dieci giorni.

La denuncia Sarà lo stesso albanese che si recherà, nella serata di lunedì, alla caserma dei carabinieri per fare denuncia. In poco tempo i carabinieri hanno in mano una serie di elementi investigativi che li portano a sostenere di non avere alcun «dubbio» sull’autore del fatto. L’uoo, un 40enne tifernate è stato denunciato e ora deve rispondere delle accuse di «fuga in caso di incidente con danni alle persone, omissione di soccorso alle persone ferite in incidente stradale e lesioni personali colpose». La patente gli è stata ritirata e l’auto, trovata in una carrozzeria, è stata sequestrata.

 

 

 

 

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

-->

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250