lunedì 26 settembre 2016 - Aggiornato alle 09:02
1 giugno 2016 Ultimo aggiornamento alle 16:11

«Intrusi al cimitero», la chiamata alla polizia: ladri di rame in fuga

I poliziotti hanno notato la catena del cancello rotta, poi li hanno visti scappare

«Intrusi al cimitero», la chiamata alla polizia: ladri di rame in fuga
I controlli del primo maggio

Un cittadino attento, nota movimenti sospetti al cimitero mentre passa da lì con la sua auto.

I fatti Immediata la telefonata alla polizia che in breve tempo è sul posto. E’ il cimitero di Cenerente e, qualcuno, si è introdotto con cattive intenzioni. I poliziotti si accorgono che la catena del cancello è stata rotta e hanno sentore che qualcuno possa ancora essere all’interno. Chiamano i rinforzi, poi hanno conferma di quanto sospettato. Tre persone sono all’interno del cimitero.  I poliziotti hanno giusto il tempo di notare tre sagome che però riescono a darsela a gambe in mezzo ai campi. Intanto il danno è fatto: il rame è stato già tirato via dalle coperture e sarebbe stato trasportato via. Sono in corso le indagini per dare un volto ai malviventi

 

 

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

-->

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250