venerdì 30 settembre 2016 - Aggiornato alle 08:36
1 giugno 2016 Ultimo aggiornamento alle 11:31

Incentivi per efficientamento energetico: seminario a Villa Umbra

Lunedì a partire dalle 9.30 approfondimenti per gli enti pubblici, le imprese e i cittadini

Incentivi per efficientamento energetico: seminario a Villa Umbra
Villa Umbra

Il 31 maggio è entrato in vigore il nuovo conto termico 2.0 per gli enti pubblici, le imprese e i cittadini. Per approfondire le molteplici novità previste, la Scuola umbra di Amministrazione pubblica, Gse e Regione Umbria hanno organizzato un seminario, programmato che si svolgerà lunedì 6 giugno alle ore 9,30 a Villa Umbra di Perugia.

Gli interventi La giornata – coordinata da Andrea Monsignori, dirigente servizio energia, qualità dell’ambiente, rifiuti e attività estrattive della Regione Umbria –  prevede l’apertura lavori da parte di Alberto Naticchioni, amministratore unico della Scuola e le relazioni introduttive di Francesco Sperandini, presidente e amministratore delegato Gse e di Fernanda Cecchini, assessore regionale alle politiche energetiche ed ambientali. Per la mattinata del corso sono programmati gli interventi di Filippo Marcelli, Gse sul Conto Termico 2.0, le novità per la Pubblica amministrazione; Maria Ruggiero, Servizio Energia Regione Umbria, approfondirà il bando regionale a favore degli enti pubblici: opportunità di finanziamento integrata al conto termico 2.0 e Manuela Maliardo, del Gse, presenterà “Portaltermico”, le nuove funzionalità e le modalità operative per la presentazione delle domande della PA. Apriranno la sessione pomeridiana Ciro Becchetti, direttore Agricoltura, Energia, Ambiente, Cultura della Regione Umbria e Antonio Negri, Direttore Efficienza energetica del Gse. Le relazioni della seconda fase saranno tenute da Filippo Marcelli, Gse, che si occuperà delle novità, per le imprese e i cittadini, del Conto Termico 2.0; sempre Manuela Maliardo, Gse presenterà “Portaltermico”, questa volta però il suo intervento sarà focalizzato sulle nuove funzionalità e le modalità operative per la presentazione delle domande di imprese e cittadini.

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250