lunedì 26 settembre 2016 - Aggiornato alle 21:01
9 luglio 2016 Ultimo aggiornamento alle 10:29

Imbratta i muri del centro: ‘Io sono pazzo di te’, poi confessa e li ripulisce

Scatta la denuncia: «Ho agito per amore, volevo che mi desse un'altra possibilità»

Imbratta i muri del centro: ‘Io sono pazzo di te’, poi confessa e li ripulisce
Scritte foto archivio Fabrizio Troccoli

Cosa non si farebbe per amore, verrebbe da dire. E a volte può costare anche una denuncia. E’ accaduto a un colombiano, sofferente per un amore non corrisposto. Ha così pensato di tappezzare i muri di scritte.

Le scritte ‘Storia di una vita perduta sette volte alla ricerca delle parole perdute’ e poi: ‘Io sono pazzo di te’, ‘ Tu sei la mia vita altro io non ho’, ‘Storia di un amore’, ‘Storia della battaglia più ardua da vincere’, questi i messaggi di vernice rossa lasciati alla sua amata.

La segnalazione La cosa non era piaciuta a qualche residente che, indagando, lo aveva individuato e contattato: «Ripulisci». Lui, un trentenne colombiano, si è reso disponibile, ha comprato altri spray per coprire le scritte e spazzole e detergenti e ha iniziato. Quando è arrivata la Polizia, chiamata da un residente, lui era lì, intento a ripulire.

Confessa Alla vista degli agenti che hanno chiesto spiegazioni sul perché si stesse adoperando così alacrementeha confessato che le scritte erano state fatte da lui, con dello spray di vernice rosso e dedicate a una ragazza di cui era follemente innamorato ma che lo aveva rifiutato e con cui era in crisi. Qualche notte prima, per farle una sorpresa e convincerla a dargli un’altra possibilità, aveva pensato di andare sotto casa e tappezzare i muri di messaggi.

L’epilogo Si è poi accorto di aver commesso dei danni alle pareti e stava provando a rimediare, sollecitato dal proprietario della casa che si è ritrovato i muri imbrattati. I poliziotti non hanno potuto far altro che contestargli il reato di deturpamento ed imbrattamento di cose altrui.

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250