lunedì 26 settembre 2016 - Aggiornato alle 14:16
24 aprile 2016 Ultimo aggiornamento alle 23:20

Il Gubbio ritorna in Lega pro: la squadra di Magi in paradiso

Decisiva la sconfitta del Gavorrano a Sansepolcro con il successo dei rossoblu' nel derby con il Foligno

Il Gubbio ritorna in Lega pro: la squadra di Magi in paradiso

di Giulio Nardi

Il Gubbio riabbraccia la Lega pro dopo un anno di purgatorio in serie D e centra l’impresa con tre giornate d’anticipo grazie alla vittoria nel derby contro il Foligno e alla sconfitta inaspettata del Gavorrano sul campo del Sansepolcro. Nel confronto regionale, la formazione di Giuseppe Magi vince grazie al gol decisivo di Degrassi al 20′  del primo tempo che scatena  l’esultanza dei tifosi eugubini entusiasti dello straordinario finale di stagione dei rossoblù.

Rullo compressore La squadra del presidente Sauro Notari è stata  un vero rullo compressore nel finale di campionato con 13 vittorie su 15 partite scalando continuamente posizioni di classifica e sorpassando una dopo l’altra le contendenti al primato. La formazione umbra ha ottenuto l’aritmetica certezza della promozione con i suoi 68 punti a fronte dei 61 del Gavorrano.

Gli altri verdetti Nel girone E della serie D Il Gualdo con la sconfitta interna contro Montecatini  retrocede e farà compagnia alla Voluntas Spoleto in serie D. Città di Castello in bilico: gli umbri si giocano nelle ultime due giornate, la salvezza diretta per evitare i play-out. Montecatini, Gavorrano e Poggibonsi ai play-off

Risultati 32esima giornata Ghivizzano-Montemurlo 2-2  Gualdo-Montevarchi 1-2 V. Spoleto-Pianese 0-4 Sansepolcro-Gavorrano 3-0 Poggibonsi-Città di Castello 2-1 Massese-Ponsacco 0-1 Gubbio-Città di Foligno 1-0 Scandicci-Colligiana 1-2

Classifica Gubbio 68, Gavorrano 61, Montecatini 61, Poggibonsi 55, Ghivizzano 50, Colligiana 48, Ponsacco 47, Sangiovannese 47, Montemurlo 46, Foligno 46, Pianese 43, Viareggio 43, Città di Castello 43, Sansepolcro 31, Massese 29, Scandicci 29, Gualdo Casacastalda 20, Voluntas Spoleto 17

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250